E’ una super Petrilli al campionato nazionale Para-Archery di Pesaro

35

Ancora soddisfazioni per Enza Petrilli. La taurianovese è stata protagonista di un’ottima performance al campionato nazionale Para-Archery di Pesaro concluso a podio con due argenti e luminose prospettive in chiave Tokyo 2020.

Giunta al secondo posto con 533 punti nella classe SF OL e negli scontri per gli Assoluti di divisione arco olimpico, la Petrilli giunge alla finale per la medaglia d’oro contro Elisabetta Mijno.  Un duello emozionante con la plurimedagliata delle Fiamme Azzurre con la quale la taurianovese intavola un testa a testa nei primi due set. Alla fine la Petrilli conquista meritatamente la medaglia d’ argento negli Assoluti classe femminile divisione OL.

Di ritorno dalle marche l’atleta taurianovese è stata omaggiata di un attestato di merito dell’Amministrazione Comunale consegnata dal Sindaco Fabio Scionti e dall’Assessore Raffaele Loprete. Presenti all’incontro anche il Vicesindaco Raffaella Ferraro e l’Assessore alla cultura Luigi Mamone.

Mesi di duri allenamenti hanno ripagato e migliorato il risultato ottenuto al Campionato Italiano Pararchery 2018, da Vincenza Petrilli. Al Campionato Italiano Para-archery di Pesaro del 2 e 3 Febbraio 2019, la Petrilli si classifica il 2 Febbraio, al secondo posto con 533 punti nella classe SF OL e il 3 Febbraio negli scontri per gli Assoluti di divisione arco olimpico, arriva alla finale per la medaglia d’oro contro Mijno Elisabetta. Lo scontro con la campionessa plurimedagliata delle Fiamme Azzurre è stata emozionante con un continuo testa a testa nei primi due set. Alla fine la Petrilli conquista con merito la medaglia d’argento negli Assoluti classe femminile divisione OL.

CONDIVIDI