Rosarnese, la versione amaranto dopo la sospensione di sabato

293

E’ giallo sulla conclusione della gara di sabato pomeriggio tra Futsal Fortuna e Rosarnese. L’incontro stava volgendo al termine, sul punteggio di 3-3, quando un episodio ha portato alla sospensione dell’incontro.

Ecco la versione di Domenico Fazzari, capitano della Rosarnese e del dirigente Domenico Malvaso: “Verso il finale della partita, quando mancavano ancora 4 minuti, sul goal del nostro pareggio, i padroni di casa sostenevano che il pallone fosse entrato in porta in maniera impropria attraverso un buco nella rete. Successivamente c’è stata una discussione tra alcuni componenti della nostra squadra e il loro allenatore, senza però alcun contatto fisico. La squadra locale abbandonava il campo e il direttore di gara fischiava la sospensione della gara poi l’arbitro ha chiamato il sottoscritto ed il capitano della squadra avversaria, alla presenza dell’osservatore arbitrale, dicendo che la partita veniva sospesa in quanto la squadra locale non voleva ripresentarsi sul terreno di gioco“.

Si resta dunque in attesa delle decisioni del giudice sportivo attese in settimana.

CONDIVIDI