Mediterraneo tutta cuore, battuta di misura la F. Visioray Catanzaro

62

Vittoria casalinga per la Mediterraneo, che supera di misura, grazie ad una scatenata Maria Stella Imbesi, la Futsal Visioray Catanzaro.

Le squadre partono entrambe equilibrate e ben amalgamate tra di loro. Al decimo minuto del primo tempo, con un assist di Manti, Imbesi fa gonfiare la rete avversaria sbloccando il risultato.
Il primo tempo si svolge per intero con il risultato fisso di 1 a 0 per le ragazze di casa.

Il secondo tempo vede le catanzaresi entrare in campo agguerrite e al calcio d’inizio Martina Procopio mette a segno il pareggio.
Le total black non demordono e dopo vari tiri liberi non messi a segno per un elevata tensione, allo scadere del tempo, su errore difensivo delle catanzaresi, Imbesi conquista la palla e sola contro il portiere mette assegno il gol della vittoria tanto sudata e meritata.
Il match si conclude con la vittoria delle reggine di 2 a 1. Basta crederci, credere nelle proprie potenzialità e in quelle delle compagne.

Abbiamo giocato molto concentrate sul nostro obbiettivo: vincere, ed è quello che abbiamo portato a casa per noi, il mister e la nostra tifoseria. Ci siamo scontrate con ragazze di livello ed è stata sola una conferma delle potenzialità che la Mediterraneo ha e che può andare a migliorare” si legge sulla pagina Facebook della squadra reggina.

Le sensazioni post gara sono sicuramente tra le più belle. Aver vinto contro le prime in classifica in questo modo ha un sapore diverso – dichiara la ImbesiMi è capitato spesso di vedere gli altri segnare allo scadere del tempo e oggi, per la prima volta, è toccato a me.. ed è stato fantastico. È stata una partita in cui abbiamo messo gambe e tanto cuore e quando si gioca così non si smette mai di crederci…ed è anche per questo che è arrivato il due a uno. Non abbiamo fatto ancora niente di speciale se non dimostrato che la Asd Mediterraneo ci crede e non molla“.

Testa, cuore, gambe, sacrificio, passione ritroveranno i loro tifosi nella prossima partita che si terrà Domenica 16 dicembre alle 16:00 presso il Pala Cus di Rende.