Botta e risposta tra Ravagnese e Pro Pellaro: parla il dg Verduci

577

Continua il botta e risposta tra le due compagini reggine, i cui animi nelle ultime ore si sono scaldati in ragione di alcune dichiarazioni che il dg Verduci del Calcio Ravagnese avrebbe rilasciato. Dopo la replica, alle stesse, del direttore D’Aleo della Pro Pellaro (leggi quì), ecco la reazione di Verduci.

Mi trovo costretto, mio malgrado, a dover precisare che la vostra stimata redazione ha dato spazio ad una replica infondata da parte di qualcuno che forse fa confusione considerato che la mia intervista da voi pubblicata non fa riferimento alcuno a nessun’altra società se non al Capo Vaticano che mi fregio di andare a far visita la prossima settimana. Essendo le mie dichiarazioni sotto gli occhi di tutti, lascio ai lettori le relative considerazioni“.