Coppa Calabria, il Ravagnese supera la Vallata e vola in semifinale

70

Il Ravagnese serve il poker nella gara di ritorno dei quarti di finale di Coppa Calabria e si guadagna l’accesso alle semifinali dove ad attendere i biancazzurri del duo Preferito-Aquilino ci sarà il Capo Vaticano.

Nella sfida tra le due capolista dei gironi C e D di Prima Categoria, il Ravagnese supera la Vallata del Torbido con due gol per tempo: al 9′ è Gianluca Pangallo ad aprire le marcature realizzando da 35 metri uno splendido calcio di punizione; al 13′ Gaetano Attinà si libera in area del diretto avversario ma il suo tiro centra l’incrocio dei pali; al 24′ Andrea Gullì approfitta di un’errata respinta del portiere ospite per firmare il gol del raddoppio.

Nella seconda frazione sono sempre i biancazzurri a condurre le operazioni trovando la terza rete al 55′ con un bel contropiede di Luca Vigoroso per poi fissare il risultato sul 4-0 finale ancora con Gianluca Pangallo che, al 57′, firma la sua personale doppietta con un tocco sotto misura su cross di Mimmo Falduto.

Adesso tra il Ravagnese e la finale di Coppa Calabria c’è, dunque, il Capo Vaticano nel doppio confronto in programma il 20 febbraio e il 13 marzo 2019.

Clicca qui per vedere 3 dei 4 gol dell’incontro

Ecco il tabellino:

Ravagnese: Comandè, Minniti, Fava (dal 56′ Gotta), Facciolo (dal 39′ Latella), Cuzzola, Sartiano, Polito, Gullì, Attinà (dal 53′ Falduto), Pangallo (dal 60′ Autunno), Vigoroso (dal 67′ Manti). A disp.: Sgrò, Pellicanò, Ventura, Putortì. All. Preferito.

Vallata del Torbido: Prestia, Salvatore, Oppedisano (dal 30′ Kassim), Lombardo, Patrizio, Siciliano, Tedesco (dal 60′ Agrippo), Vallelonga, Catalano, Schiavello (dal 53′ Darboe), Coulibaly. A disp.: Pezzano. All. Vallelonga.

Marcatori: Pangallo al 9′ – Gullì al 24′ – Vigoroso al 55′ – Pangallo al 57′

Arbitro: sig. Carlo Bruno Longo della sezione di Locri

Ufficio Stampa Calcio Ravagnese