L’Anoia rimedia un punto in extremis, finisce in parità con lo Sport Palmi [FOTO]

162

Sul sintetico di Palmi finisce 2-2 la gara tra Sport PalmiAnoia Calcio. Un punto a testa, quindi, che muove di poco, tuttavia, la classifica delle due compagini.

Partita gradevole che vede le due squadre fronteggiarsi a viso aperto sin da subito. Al 7’ minuto annotiamo la prima occasione con Cadile che lancia molto bene in profondità ma colpisce in pieno la traversa. Lo stesso attaccante palmese offre poco dopo una bella palla a Caffarelli, il quale fa partire un tiro trovando però Sorbara pronto alla deviazione in calcio d’angolo. Reagisce l’Anoia con Buzzai, che si incunea nella difesa avversaria ma la sua conclusione viene stoppata dalla difesa avversaria. Al 25’ gran tiro dalla lunga distanza di Rinaldi con palla deviata in calcio d’angolo. Sul susseguente tiro stacca di testa Cadile che insacca alle spalle del portiere avversario. La squadra del tecnico Pezzani cerca il raddoppio e per poco non lo trova con Caffarelli che impegna severamente l’estremo anoiano. Alla fine del primo tempo grande occasione per l’Anoia con Buzzai che cerca di approfittare di uno svarione difensivo dei locali, ma la palla viene neutralizzata da Giovinazzo poco prima di varcare la linea bianca.

Inizia la seconda frazione di gioco e subito al 7’ l’Anoia perviene al pareggio grazie ad una bella conclusione di Lainà sulla quale nulla può il portiere locale. Dura poco però il pareggio in quanto Caffarelli dopo aver superato il suo diretto avversario in diagonale batte Sorbara, riportando lo Sport Palmi in vantaggio. Subito dopo Cadile cade in area, ma l’arbitro non ravvisa gli estremi per il calcio di rigore.

L’Anoia non ci sta e cerca in tutti modi di pervenire al pareggio e quando sembra finita è Gallo al 90’ che di testa riesce a gonfiare la rete grazie al cross dell’ottimo Ruffo. Nei minuti di recupero Pronestì a portiere battuto vede la sua conclusione ribattuta sulla linea di porta da Pugliese.

Finisce così 2-2 una partita che ha visto due squadre lottare su ogni pallone, ma mentre lo Sport Palmi è sicura dei playoff, l’Anoia nelle partite rimanenti avrebbe la possibilità di arrivarci.

Ecco il tabellino del match:
SPORT PALMI: Giovinazzo, Cosenza (Leonello), Gaudioso (Saitta), Pugliese, Aquino, Rinaldi, Cadile, Fontana, Caffarelli (Ortolani), Battista, Gagliostro (Fama). In panchina: Perna, Romeo, Calogero, Gangemi, Torrisi. Allenatore: Pezzani.

ANOIA CALCIO: Sorbara, Anselmo, Buzzai, Sufrà (Buda), Demarzo F., Pronestì, Runco (Osadebawmen), Demarzo R., Ruffo, Lainà, Gallo. In panchina: Sorrenti, Bulzomì, Ciricosta, Mangeruga, Petrolino. Allenatore: Sufrà.

ARBITRO: Giovanni Peluso di Taurianova

MARCATORI: 25′ pt Cadile (SP), 7′ st Lainà (A), 9′ st Caffarelli (SP9, 45′ st Gallo (A)

NOTE: Ammoniti: Lainà (SP), Cosenza (A), Fama (A).