Accademia Arti Marziali Cavallo, al via un’iniziativa in rosa

24

Dopo il successo riscosso con l’iniziativa “Sport per l’educazione alla legalità, antistalking, antibullismo”, che ha avuto luogo, nel mese di dicembre, presso la casa dei giovani (bene confiscato), a Siderno, con attività di sensibilizzazione, stage, convegni, seminari, dimostrazioni di difesa personale femminile e antibullismo, con il patrocinio della Regione Calabria, Dipartimento della Presidenza, alle quali hanno preso parte anche persone provenienti da fuori regione e dall’estero, proseguono le attività dell’Accademia Arti Marziali Maestro Giuseppe Cavallo. L’Accademia si prepara infatti ad avviare, proprio in via dei Tigli, dove ha sede, un centro antistalking e antibullismo dove le persone interessate potranno ricevere supporto gratuito e assistenza.

Per la presidente dell’Accademia e giornalista Teresa Peronace, in questo particolare momento storico è assolutamente fondamentale e necessario che vengano installati dei presidi di legalità dove chi è vittima di soprusi e angherie, di vario genere, possa trovare supporto e sostegno. La presidente Peronace si è pure soffermata sull’importanza della difesa personale, attraverso la frequenza di corsi specifici, ai fini dell’acquisizione di tecniche e strategie capaci di contribuire alla creazione di un bagaglio di conoscenze ed esperienze, per fronteggiare le emergenze specifiche.

A dirigere i corsi sarà il professore Giuseppe Cavallo, specialista internazionale di difesa personale oltre che maestro di arti marziali e sport da combattimento delle maggiori federazioni ed enti del Comitato Olimpico Nazionale. Siderno diventerà centro d’eccellenza, per la difesa delle donne e delle vittime di bullismo, ha infine dichiarato il dirigente dell’associazione, avvocato Giovanni Audino, che fornisce assistenza legale gratuita.

CONDIVIDI