Grande successo a Reggio Calabria per l’AsproMarathon [FOTO]

912

Una AsproMarathon davvero fantastica quella svoltasi in quel di Reggio Calabria con raduno, partenza e arrivo presso l’Arena dello Stretto. La 4^ edizione, la 4^ tappa del Trofeo dei Parchi Naturali e la 2^ tappa del Trofeo Calabria MTB Challenge.

La bellezza di tre percorsi diversi: Marathon con 74 km e con 2500 metri di dislivello, Granfondo con 46 km e 1450 metri di dislivello e infine quello Escursionistico con 25 km e 700 metri di dislivello. Una gara che già alla 4^ edizione vede più di 400 bikers alla partenza.

I primi a partire alle 8:35 sono quelli del percorso Escursionistico e alle 9:00 quelli del percorso Granfondo e Marathon. Una gara lottata in salita e in discesa: molti, infatti, sono stati i ritiri e le cadute che hanno causato qualche abrasione ma nulla di grave o di molto serio, anche se qualcuno ha dovuto usufruire dell’Ospedale di Reggio Calabria. Un percorso molto tecnico, molto insidioso e anche con pendenze molto alte sia in salita che in discesa.

Dopo tanta attesa al traguardo arriva il vincitore del percorso della Granfondo e si tratta di Graziano Rosario (ASD Reventino Bike) che conclude la gara in 2h:11′:52″; al 2° posto dopo 2′:29″ si piazza Falbo Francesco (ASD Gigabike) e a completare il podio si piazza a 2′:34″ Prospato Angelo (Squadra Terun Scalea).

Bisogna attendere ancora circa un’ora per vedere spuntare, con le braccia al cielo, il primo del percorso Marathon: si tratta del colombiano Arias Cuervo Diego Alfo (Giant-LIV Polimedica) che conclude la gara in 3h:04′:47″ migliorando il tempo dello scorso anno stabilito da Girolamo Ceci di quasi 30′. Al secondo posto dopo 8′:52″ arriva tra gli applausi Colonna Paolo (Ciclisport2000team) e al 3° posto Matrisciano Antonio (ASD Team Giuseppe BI) che vince la volata con Carnevale che si posiziona al 4° posto: ottima gara anche per lui oggi.

Si è trattato di una gara adatta non solo agli uomini: tra percorso Escursionistico, Granfondo e Marathon molte infatti anche le donne. Nel percorso Granfondo dopo 3h:42′:44″ arriva al traguardo la prima donna, Foti Giovanna (ASD Salinbici) seguita poco dopo da Liguori Tiziana (Extremebike Salerno). Una donna anche nel percorso Marathon, si tratta di Minervino Lucia che conclude la gara dopo 4h:23′:41″. Quindi un grosso applauso va anche a queste atlete che hanno onorato la gara portandola a termine.

Di seguito le classifiche generali dei percorsi Granfondo e Marathon:

 

CONDIVIDI