Basket Serie D –  Va al Botteghelle il big-match di Gioia Tauro   

118

Come da pronostico, è andato al Botteghelle il big-match di Serie D, con i reggini che hanno inflitto la prima sconfitta stagionale ai giovani biancoviola di coach Polimeni, privi per l’occasione del campano Digregorio.

E’ finita 89-79 per Catanoso e compagni, ma è stata una gara spettacolare e che ha divertito il numeroso pubblico accorso sulle tribune del Palamangione.

Le squadre si sono date battaglia  per tutti i 40’ e la gara ha visto le due squadre alternare degli importanti break che, al termine, ha premiato il quintetto più esperto.

Mattatore del confronto è stato il solito Francesco “Ciccio” Russo, autore di ben 43 punti, grazie a una serie incredibile di triple, che ha fatto letteralmente ammattire la difesa reggina. La Gioiese sul finire del secondo quarto aveva toccato anche un importante +12, ma ha poi dovuto subìre il prevedibile ritorno degli ospiti che hanno allungato, trascinati soprattutto dal due Centofanti-Costantino, vincendo meritatamente il match.

Molto soddisfatto della prova dei suoi babies coach Polimeni che, nonostante il grande agonismo della gara, ha fatto ruotare un po’ tutti, riuscendo a mandare a segno ben 9 atleti. Buonissima anche la prova fornita da Peppe Russo, e da Giovinazzo e Mauro, ma sono un po’ tutti da elogiare i ragazzini gioiesi che hanno fatto un figurone, al cospetto di un avversario molto quotato ed esperto.

In classifica, ora, al comando si è formato il duo Botteghelle-Castrovillari, ma la Gioiese, attualmente quarta a 4 punti dalla vetta, potrebbe agganciare la coppia di testa se dovesse vincere i due recuperi che a breve disputerà sui campi di Stingers e Smaf CZ.

Domenica prossima, intanto, nuovo appassionante confronto al PalaMangione contro il Castrovillari del totem fuori categoria Luca Gazineo, e si prospetta un altro incontro ad alta tensione agonistica.