Enza Petrilli fa incetta di ori a Dubai

135

Triplo trionfo a Dubai per Enza Petrilli. A pochi mesi dalla conquista della medaglia d’argento alle Paralimpiadi di Tokyo, l’atleta taurianovese delle Fiamme Oro sale per ben tre volte sul gradino più alto del podio ai Mondiali di Tiro con l’Arco svoltosi negli Emirati Arabi. Giornata da incorniciare iniziata con la finale mista dove, in coppia con Stefano Trevisani (già medaglia d’oro nel misto ai mondiali di Pechino 2017), ha battuto la Thailandia in un match ricco di emozioni vinto per 6 a 2.

Sfida più equilibrata nel doppio femminile dove la coppia Petrilli-Floreno inizia in svantaggio contro le omologhe russe Barantseva-Sidorenko, perdendo il primo incontro e recuperando nel secondo vinto per 29-27. Parità assoluta nel terzo set che termina 33-33, ma nella quarta frazione le azzurre riescono nell’impresa vincendo 35-28, che vale il 5-3 finale e il secondo oro di giornata.

La terza finale segue il copione delle precedenti: nell’individuale contro l’indiana Pooja, l’arciere azzurra compie una rimonta straordinaria in una sfida che ha regalato emozioni fino all’ultimo set. Dal terzo parziale infatti la taurianovese inizia una splendida cavalcata chiudendo la sfida per 5-3, salendo sul tetto del mondo anche a livello individuale.

Una giornata che Enza Petrilli faticherà a dimenticare. Il cielo è azzurro sopra Dubai.