Giro dei Tre Mari, Foti: “Felicissimi di questo evento”

187

In esclusiva ai nostri microfoni, Francesco Foti, vice presidente del Vespa Club di Villa San Giovanni, il quale analizza i primi due giorni della tredicesima edizione del Giro dei Tre Mari, che nel pomeriggio di ieri ha fatto tappa nella cittadina villese, precisamente a Cannitello, dove è stata messa in esposizione la vespa del compianto Cillo Foti. Tanta è stata la gioia e l’entusiasmo da parte di tutti gli appassionati nel vedere radunati i piloti, accolti in maniera festosa.

Francesco Foti: “Siamo contenti di come Villa San Giovanni ha accolto questo importante evento. Noi come associazione del Vespa Club di Villa San Giovanni abbiamo voluto far vivere un pomeriggio di passione ai villesi, onorando la memoria di Cillo Foti, mettendo in esposizione la sua vespa con la quale nel 30 luglio 2017 attraversò lo Stretto di Messina. Hanno preso parte a questa manifestazione 250 piloti, provenienti da ogni parte d’Italia e d’Europa. Dall’ estero sono giunti diversi piloti tedeschi e austriaci, i quali hanno grande ammirazione per la vespa italiana ma tendono sempre ad apportare dei ritocchi. La fascia di età dei piloti va dai 25 ai 55 anni, a bordo di vari modelli di vespe che vanno da quelli più classici a quelli più moderni e tecnologici. La nostra associazione vanta diversi gemellaggi e conta di stringerne altri. Il Giro dei tre Mari si concluderà domenica, dandoci appuntamento al prossimo anno, perché abbiamo intenzione di renderlo un appuntamento fisso“.