Le Arti Marziali in scena a Caulonia Marina

19

L’impianto geodetico di Caulonia Marina, la settimana scorsa, è stato teatro di una manifestazione di arti marziali che ha avuto come protagonisti giovani atleti provenienti da vari centri della città metropolitana di Reggio Calabria e della provincia di Catanzaro. L’iniziativa è stata organizzata dall’Accademia di Arti Marziali, Difesa personale e kickboxing fondata e diretta dal maestro Giuseppe Cavallo, consigliere regionale del CONI e stella al merito sportivo, tra i massimi specialisti nel campo delle arti marziali,  difesa personale e kickboxing oltre che vice presidente e direttore tecnico europeo della federazione Kempo, e massimo dirigente regionale della federazione italiana di wushu kung fu.

Hanno preso parte all’evento, gli insegnanti tecnici dell’Accademia, ottimi specialisti, nelle proprie discipline, rispettivamente jujitsu e karate, Nicola Geranio e Silvano Mario Tavernese, la campionessa mondiale (allieva del maestro Cavallo) e arbitro internazionale, Silvia Cataldo e uno dei migliori maestri italiani di karate tradizionale ovvero Vito Doria, direttore tecnico del dojo Karate di Soverato ASD Exedra. Il maestro Doria, specialista di alto livello, a detta del maestro Cavallo, è una pietra miliare del karate tradizionale calabrese.

Ci sono state esibizioni di Kickboxing, difesa personale, karate e kobudo, che hanno coinvolto tutti in un clima sportivo e gioioso. Domenica, gli atleti dell’Accademia di Caulonia, Siderno e Polistena, si esibiranno sul lungomare di Siderno, nel tardo pomeriggio, e gareggeranno nell’ambito del villaggio sportivo organizzato dall’Amministrazione Comunale, guidata dalla sindaca Maria Teresa Fragomeni. A curare l’evento, al quale prenderanno parte anche  altre squadre calabresi, come la Kickboxing Rosarno diretta dal bravo maestro Arturo Messina, responsabile provinciale del settore, sarà il consigliere delegato del Comune di Siderno, l’avvocato Davide Lurasco.