Rosarnese regina di Coppa, battuto in finale il Rossano

32

Rosarnese regina di Coppa. I reggini si impongono sul Rossano Centro Storico per 5-2 in una finale mozzafiato giocata al Palasport “SantElia” di Pentone di Catanzaro dopo il cambiamento della sede della finale all’ultimo minuto. Una bellissima gara che premia la squadra che ha cercato la vittoria con più insistenza e che dopo il vantaggio ha agevolmente controllato le sortite avversarie.

Dopo una breve fase iniziale di studio, è la Rosarnese a sbloccare la partita grazie ad una splendida azione di Fazzari che serve Fenice il quale deve soltanto spingerla dentro. Il Rossano CS cerca la reazione, trovandola immediatamente, ma una super parata di Garruzzo nega la gioia della rete a Caruso. I cosentini spingono sempre di più alla ricerca del pari e lo trovano proprio allo scadere del primo tempo grazie ad un preciso tiro di Graziano che sorprende Garruzzo in uscita facendo passare la palla tra le gambe del portiere reggino.

In avvio di ripresa passa in vantaggio il Rossano CS grazie alla rete di Oliverio G. al termine di una stupenda azione corale. La Rosarnese reagisce immediatamente trovando il pari grazie alla rete di Macrì. Ancora Macrì al 15’ si regala la doppietta personale approfittando di un errore del pipelet avversario. La Rosarnese trova ancora la via del gol grazie ad un colpo di testa all’indietro di Taverna che beffa Campana. Proprio allo scadere, con il Rossano proteso in avanti alla disperata ricerca del gol, la Rosarnese chiude definitivamente i conti grazie alla rete di Galati che deposita a porta sguarnita.

La festa per i numerosi tifosi rosarnesi giunti a Catanzaro può avere inizio: è capitan Fazzari ad alzare al cielo la Coppa Calabria consegnata dal Presidente Saverio Mirarchi e dal Delegato per il Calcio a 5 Giuseppe Della Torre, i quali prima della festa finale hanno omaggiato con una targa ricordo la famiglia del compianto Stefano Gallo.

Tabellino

Rossano Centro Storico – Rosarnese 2-5 (1-1)

Rossano Centro Storico: Campana, Esposito, Caruso, Oliverio G., Oliverio C., Amodeo, Grillo, Attadia C., Graziano, Certosino, Pirillo, Scalise. All.: Sig. Attadia G.

Rosarnese: Garruzzo, Galati, Raso, Porretta, Fazzari, Nardelli, Taverna, Zito, Macrì, Larosa, Marafioti, Fenice. All.: Sig. Malvaso

Arbitri: Sigg.ri Lo Prete Giovanni (Sez. di Catanzaro) e Pedullà Antonio (Sez. di Locri)

Marcatori: al 13’pt Fenice (R), al 30’pt Graziano (RCS), al 4’st Oliverio G.(RCS), al 5’st e al 15’st Macrì (R), al 19’st Taverna (R), al 30’st Galati (R)

CONDIVIDI