La Cantera e Medma battistrada, sarà testa a testa?

70

Con il recupero tra Taurus e Amatori Taurianova, terminato in parità, si è chiuso il girone di andata del Torneo Amatori organizzato dalla Lnd Gioia Tauro.

A fare da battistrada al giro di boa la matricola La Cantera Palmese: la formazione di Mimmo Fiorino fino al momento ha vinto tutti gli incontri disputati, laureandosi campione d’inverno con il miglior attacco (42 gol, in coabitazione con gli Amatori Calcio Medma) del torneo. E non era facile considerando che nello stesso raggruppamento vi sono i campioni regionali in carica dell’Amatori Calcio Medma che dopo diverso tempo in questa stagione hanno perso una gara, proprio contro i neroverdi. Sarà decisivo, alla fine, lo scontro diretto? O una delle due commetterà un passo falso. Solo il tempo sarà a dirlo, ma il duello è affascinante e, con le dovute proporzioni, sembra un po’ quello che sta infiammando la Serie A con Napoli e Juventus.

Dietro le due battistrada ci sono gli Amatori Curtuladi. Partiti un po’ in sordina si sono rialzati e vincendo 8 degli 11 incontri disputati tengono ancora vive le possibilità che si disputino i playoff. A braccetto invece Amatori Taurianova e Nuova Folgore Rossoverde, un po’ attardate rispetto agli ultimi anni. Troppi passi falsi fin qui, ma le due rose hanno potenzialità che potrebbero venire fuori nel girone di ritorno.

Appena fuori dalla zona playoff la Nuova Amoroso Polistena, decisamente in crescita dopo la non esaltante stagione scorsa, seguita da una Taurus poco prolifica in attacco. Più attardate Amatori Real Rosarno e Azzurra 2008: ci si aspettava qualcosina di più, specie da questi ultimi.

A chiudere la classifica il trittico formato da Limbadi (matricola di questo torneo), La Marianna e C. Cittanova Enzo Furfaro, formazione quest’ultima che diversi anni fa aveva fatto parte della famiglia Amatori con altra denominazione.

CONDIVIDI