N. Folgore, poker ad una sfortunata Gioiese

188

Ritorna alla vittoria la Nuova Folgore che al campo Juvenilia di Polistena batte una battagliera e sfortunata Gioiese.

Le due squadre si fronteggiano prevalentemente a centrocampo mostrando buoni spunti e buone individualità che però non fruttano grandi occasioni, fin quando Taverniti partito sul filo del fuorigioco al 24′ batte l’incolpevole portiere ospite. Risponde la Gioiese sfiorando in un paio di occasioni il pareggio ma il neo entrato Migale viene strattonato in area e l’arbitro decreta il calcio di rigore. Sul dischetto si presenta Nocera che spiazza l’estremo gioiese per il 2-0 chiudendo così il primo tempo.

Nella ripresa subito alcuni cambi per entrambe le squadre. La Gioiese si fa pericolosa in maniera particolare sulla sinistra con Bevilacqua il quale da buona posizione fa partire un gran tiro che si stampa all’incrocio dei pali. E’ il preludio alla rete che arriva subito dopo grazie al colpo di testa di Stillitano che batte l’incolpevole Auddino per il 2-1. Reagisce però subito la Folgore ed è Molluso che approfittando di una palla recuperata a centrocampo, in contropiede ristabilisce le distanze. Poco prima del fischio finale arriva la quarta rete ad opera di Luci anch’esso subentrato da poco in campo.

Da notare come in tre delle quattro reti della Folgore c’è lo zampino di giocatori subentrati a gara in corso, come a ribadire che anche chi siede inzialmente in panchina, può decidere le sorti della partita.

Ecco la galleria fotografica del match