esagono nero.svg
rcsport-logo
rcsport-logo
search icon
animiertes-gif-von-online-umwandeln-de (3)

Il quotidiano online dello sport a Reggio Calabria e Provincia.

Associazione di promozione sociale Onlus EMITI.

Legale rappresentante Ornella Derna.
Direttore responsabile Rocco Calandruccio.

MAIN SPONSOR

animiertes-gif-von-online-umwandeln-de (3)
scarica-app-android-small-696x114

facebook
instagram
whatsapp
tiktok

2023 © RCsport.it - Tutti i diritti riservati. Associazione di promozione sociale Onlus EMITI. Reg. Trib. Palmi n° 1/18. Realizzato da VOLGO Agenzia Pubblicitaria

Verso Cosenza-Reggina: turnover in vista tra gli amaranto

2023-05-02 11:25

Redazione

CALCIO, Serie B,

Verso Cosenza-Reggina: turnover in vista tra gli amaranto

Tempo di derby calabrese in Serie B e non potrebbe arrivare in un momento migliore per la Reggina. Oggi alle 20:30 gli amaranto saranno ospiti del Cos

Tempo di derby calabrese in Serie B e non potrebbe arrivare in un momento migliore per la Reggina. Oggi alle 20:30 gli amaranto saranno ospiti del Cosenza, nell’attesissima sfida dello stadio San Vito – Gigi Marulla. Due squadre in momenti diametralmente opposti, ma con la stessa voglia di avere la meglio sugli acerrimi rivali e guadagnarsi la supremazia regionale. Non male per un turno infrasettimanale del campionato cadetto.

L’avversario

Il Cosenza naviga in acque tempestose ormai da tempo. Una stagione difficile da accettare per i lupi della Sila, impantanati nelle sabbie mobili dell’ultimo posto in classifica a quota 23 punti. Il momento è pesantissimo, tra contestazioni della tifoseria e un clamoroso 5-1 rimediato in casa del Como. Sconfitta che ha rimarcato ancora una volta le notevoli difficoltà che la squadra di mister Viali sta vivendo.

L’ultima vittoria del Cosenza è coincisa con la partita conclusiva di gennaio, ovvero un sorprendente 1-0 in casa contro il Parma. Da lì in poi due pareggi e altrettante sconfitte. Il rendimento tra le mura amiche, che interessa ovviamente da vicino la Reggina, è da squadra altalenante. Alti e bassi coincisi con cinque pareggi, quattro vittorie e quattro sconfitte. Insomma, avversario difficile da decifrare allo stadio Marulla, dove servirà massima attenzione da parte degli amaranto.

I precedenti

Derby disputato con grande frequenza nella storia quello tra Reggina e Cosenza, per un totale di 42 partite dal 1975 ad oggi. Bilancio complessivo a favore degli amaranto, grazie a 15 vittorie contro le 8 rossoblu. La compagine di Reggio Calabria, poi, è imbattuta da 6 partite. L’ultima vittoria cosentina è del 3 ottobre 2017, quando in Serie C i lupi della Sila riuscirono ad imporsi al Granillo 0-1. Da lì in poi, 3 pareggi e 3 successi reggini.

Passando in rassegna il passato prossimo, la Reggina ha rinforzato la striscia di imbattibilità contro i corregionali, grazie alle due vittorie andata/ritorno della scorsa stagione e al netto successo per 3-0 dell’attuale campionato. Al Granillo, l’8 ottobre 2022 segnarono Rivas, Menez e Pierozzi.

La probabile formazione della Reggina

I tanti impegni ravvicinati che devono affrontare gli amaranto, portano mister Pippo Inzaghi a battere la strada del turnover. L’aveva già anticipato nel post-partita del ritorno alla vittoria contro il Modena e lo metterà in pratica con ogni probabilità domani sera allo stadio San Vito – Gigi Marulla. Davanti a Colombi, le scelte sono quasi del tutto obbligate in difesa, dove risulta difficile ipotizzare Gagliolo e Camporese in campo. Centrali a parte, sulle corsie esterne potrebbe giocare Bouah per far rifiatare Pierozzi e Liotti invece di Di Chiara. A centrocampo tornerà dopo la squalifica Fabbian e vicino a lui in reparto scalpita per una maglia da titolare uno degli ultimi arrivati Bondo, ma anche lo stesso Liotti potrebbe essere impiegato da mezzala al posto di Hernani. In avanti Gori potrebbe fare a cambio con Strelec. Confermato Menez esterno a sinistra, a destra Canotto è favorito su Rivas. Occhio, però, a Cicerelli che tanto bene ha sempre fatto quando è stato chiamato in causa e potrebbe cambiare le carte in tavola.

Reggina (4-3-3): Colombi; Bouah, Cionek, Terranova, Liotti; Fabbian, Majer, Bondo; Canotto, Gori, Rivas.