esagono nero.svg
rcsport-logo
rcsport-logo
search icon
ezgif.com-animated-gif-maker (1)

Il quotidiano online dello sport a Reggio Calabria e Provincia.

Associazione di promozione sociale Onlus EMITI.

Legale rappresentante Ornella Derna.
Direttore responsabile Rocco Calandruccio.

MAIN SPONSOR

ezgif.com-animated-gif-maker (1)
scarica-app-android-small-696x114

facebook
instagram
whatsapp
tiktok

2023 © RCsport.it - Tutti i diritti riservati. Associazione di promozione sociale Onlus EMITI. Reg. Trib. Palmi n° 1/18. Realizzato da VOLGO Agenzia Pubblicitaria

La Gioiese vuole partire bene al  “Luigi Razza”

2023-09-10 10:15

Maurizio Accordino

CALCIO, Serie D, serie d, Gioiese, Vibonese,

La Gioiese vuole partire bene al  “Luigi Razza”

Oggi il debutto dei viola che tornano in D dopo 8 anni e mezzo

preparazione-gioiese_01-foto-di-davide-gullì.jpeg

Battesimo di fuoco oggi per la Gioiese targata Caridi che, a distanza di 8 anni e mezzo, torna a giocare in serie D. I viola giocheranno la gara d’esordio sul difficile campo del “Luigi Razza”, contro una compagine molto attrezzata come la Vibonese di mister Buscè, già incontrata domenica scorsa, sempre a Vibo, nel primo turno di Coppa Italia, e si è registrato il successo dei rossoblù per 2-0.

 

La Gioiese, però, in evidente ritardo di condizione, rispetto ai più quotati avversari, aveva diverse assenze di rilievo nell’undici sceso in campo. Ovviamente si spera che oggi vada diversamente, e sul punto è stato chiaro mister Caridi nella conferenza stampa prepartita. 

 

Sono contento di arrivare finalmente al campionato, dopo questa preparazione piuttosto confusionaria, con continui arrivi di elementi, alcuni dei quali sono andati via poco dopo. Adesso abbiamo quasi completato il nostro organico – ha detto Caridi – e credo fra martedì e mercoledì inseriremo gi ultimi tasselli. Sulla gara di oggi vorrei che la affrontassimo in maniera diversa da quella di Coppa di domenica, nella quale abbiamo avuto paura di giocare e di affrontare la Vibonese a viso aperto. 

 

Domenica abbiamo avuto poco aiuto dagli attaccanti, e soprattutto nel primo tempo non abbiamo giocato, subendo due gol evitabili, di cui uno su calcio d’angolo. La Vibonese è sicuramente una bella squadra e domenica ha vinto meritatamente,  ma oggi – ha concluso Caridi – dobbiamo lottare in tutti i modi per uscire imbattuti da questa difficile gara d’esordio e regalare la prima soddisfazione ai nostri tifosi.”

 

La tifoseria si sta mobilitando per seguire la squadra in questa prima trasferta del campionato e si augura la conquista di un risultato positivo. La società viola ha allestito una compagine molto giovane ma battagliera, con alcuni elementi di esperienza.

 

In particolare, sono stati annunciati diversi elementi arrivati alla Gioiese negli ultimi giorni. Parliamo dell’attaccante Romano, 22 anni, lo scorso anno al S.  Agata in serie D (17 presene e 1 gol), il forte centrocampista Toskic (28 anni), dal Roma City, il portiere Ammirati (classe 2004) dal Castrovillari, il difensore Vigliani (’04) dalla Deliese (ex Reggina Primavera), il giovane Ficarra (’06) dal Licata, il centrocampista Gentile (dal Casteltermini), il baby gioiese Guerrisi (’05) ex Primavera Reggina, Alessandro Basile (’06) dalla Salernitana, e l’attaccante Moscardi, annunciato ieri dalla società, proveniente dalla terza divisione svedese, dopo esperienze in varie compagini italiane.

Di contro, non fanno parte più dell’organico il portiere Patitucci (passato al Castrovillari), e i giovani Zappalà e Mandaglio.

 

Attualmente l’organico della Gioiese, che inizierà oggi il campionato, e che è stato presentato alla città in piazza martedì scorso, è il seguente:

PORTIERI: Iannì, Ammirati (’04), Rugolo (’05);

DIFENSORI: Monteleone, D’Aleo, Di Leo (’04), Orazzo, Musolino (’05), Ruffino (’04), Vigliani (’04);

CENTROCAMPISTI: Ganassi, Reymond, Corso, Baumwollspinner, Basile (’03), Inzerillo (’06), Sofrà (’05), Ficarra (’06), Belluzzi (’04),       Toskic, Gentile, Guerrisi (’05);

ATTACCANTI: Rizzo (’04), Mateucci, Romano,  Basile Alessandro (’06), Hindle, Moscardi.

 

Sicuramente oggi mister Caridi conterà molto sull’apporto di alcuni dei più esperti come Toskic (utilizzato solo per uno spezzone). In difesa giocherà la coppia di centrali Orazzo – Monteleone, davanti al bravo pipelet Iannì, con sulle corsie  gli ottimi D’Aleo e Ruffino, che hanno avuto già modo di mettersi in luce, specie nella gara del turno preliminare di Coppa Italia, vinta a S. Luca per 2-0. In mezzo dovrebbero trovare spazio anche i fuoriquota Sofrà e Belluzzi, e in attacco Mateucci ed il baby Rizzo.

Non saranno disponibili il centrocampista Corso e l'attaccante Hindle, ancora in attesa di transfer.

La gara avrà inizio alle ore 15 e sono tanti i supporters viola al seguito della squadra, speranzosi di poter assistere a un exploit come successo 10 anni fa, quando la gara inaugurale Vibonese – Gioiese (anche allora i viola erano una matricola) finì 2-4.

         

vega-poste-private-ok.jpeg