esagono nero.svg
rcsport-logo
rcsport-logo
search icon
animiertes-gif-von-online-umwandeln-de (3)

Il quotidiano online dello sport a Reggio Calabria e Provincia.

Associazione di promozione sociale Onlus EMITI.

Legale rappresentante Ornella Derna.
Direttore responsabile Rocco Calandruccio.

MAIN SPONSOR

animiertes-gif-von-online-umwandeln-de (3)
scarica-app-android-small-696x114

facebook
instagram
whatsapp
tiktok

2023 © RCsport.it - Tutti i diritti riservati. Associazione di promozione sociale Onlus EMITI. Reg. Trib. Palmi n° 1/18. Realizzato da VOLGO Agenzia Pubblicitaria

Gioiese: Domenica a Palmi con l'Akragas e non Castrovillari

2023-09-12 20:25

Maurizio Accordino

CALCIO, Serie D, serie d, Gioiese, girone I, Lucas Luiz Scalon,

Gioiese: Domenica a Palmi con l'Akragas e non Castrovillari

Diramato stamattina il nuovo calendario con l’inserimento de La Fenice Amaranto

dsc_3440.jpeg

Come nella gara di Coppa Italia, domenica la Gioiese è uscita sconfitta a Vibo col punteggio di 2-0. Purtroppo anche questa volta la gara è stata sempre in mano ai quotati rossoblù di Buscè, candidati a recitare un ruolo di primo piano in questo torneo.

Il match di domenica si è messo subito in salita perché dopo appena 32” l’attaccante locale Ciotti, autore della doppietta che ha deciso il match, ha sbloccato il punteggio.

Per la Gioiese, apparsa palesemente “spuntata” e fin troppo evanescente, è stata durissima provare a raddrizzare la gara, riuscendo comunque a difendersi abbastanza bene per circa un’ora, fino a quando la Vibonese non ha assestato il colpo del ko.

Mister Caridi, a fine gara, anche se rabbuiato per l’esito del confronto, ha dichiarato di aver notato, rispetto alla gara di Coppa, dei sensibili miglioramenti, e si è detto fiducioso sulla stagione, accampando delle attenuanti per l’assenza di diversi titolari come, su tutti, Corso (dopo lo spezzone di S. Luca non ha più giocato, ma siamo sicuri che ha recuperato dall’infortunio?), l’attaccante inglese Hindle, sempre in attesa di transfer, e l’ultimo arrivato, l’attaccante Moscardi

 

Inoltre, stanno per essere aggiunti gli ultimi tasselli all’organico, primo fra tutti un forte difensore brasiliano, giunto alla vigilia della gara di Vibo, ma indisponibile perché deve scontare due giornate di squalifica dello scorso torneo, quando militava nel Lavello, girone H di serie D. Si tratta del 28enne Lucas Luiz Scalon, 1,85, con diverse esperienze in Italia, anche con le maglie di Rieti e Fiuggi. Scalon è noto perché ritenuto un “miracolato”, visto che nel 2016 militava nella squadra brasiliana della Chapecoense e in una sfortunata trasferta non venne convocato, e quasi tutti i suoi compagni morirono in un disastro aereo riportato dalla stampa di tutto il mondo.

Scalon conferirà al reparto arretrato grande solidità ed esperienza e Caridi è molto soddisfatto del suo arrivo.

 

Non molta soddisfazione c’è nell’ambiente viola per il cambio di avversario determinato dal nuovo calendario diramato oggi dalla Lnd. La Gioiese avrebbe, domenica prossima, dovuto ospitare a Palmi il Castrovillari, al momento in difficoltà e poteva essere un avversario alla portata dei viola, invece col nuovo calendario domenica al “Lo Presti” arriverà un avversario non facile, la quotata matricola Akragas, reduce, tra l’altro, dalla sorprendente sconfitta casalinga per 4-1 col Licata.

 

Con l’inserimento de La Fenice Amaranto (dovrebbe rappresentare Reggio Calabria), il girone I, dunque sarà, come previsto da tempo, a 19 squadre, ed ogni settimana una squadra osserverà un turno di riposo. Saranno 38 le giornate di campionato e non più 34 e sono stati programmati numerosi turni infrasettimanali, per consentire la fine della regular season alla pari con gli altri gironi, ovvero il 5 maggio 2024. Subito dopo la gara di domenica, mercoledì 20 ci sarà il primo turno infrasettimanale, che vedrà la Gioiese recarsi a Castelnuovo (Napoli) contro il Real, nelle cui file milita l’ex Reggina Reginaldo, gara in cui esordirà il neo acquisto Scalon. Poi ci sarà la gara interna col Canicattì, la trasferta di Locri e il 4 ottobre altro turno infrasettimanale casalingo col Portici. Il 15 Ottobre a Palmi si giocherà contro La Fenice Amaranto, mentre l’1 Novembre ci sarà Gioiese-Trapani. L’ultimo turno infrasettimanale sarà il 20 dicembre, ultima di andata, in casa contro la N. Igea Virtus. Il 17 ed il 31 gennaio ancora due turni infrasettimanali, che vedranno la Gioiese impegnata tra le mura amiche col Real Casalnuovo e sul campo della Sancataldese. L’11 febbraio i viola di Caridi saranno ospiti al Granillo, mentre il 28 marzo ci sarà l’ultimo turno infrasettimanale (sul campo del Licata), prima della sosta del 31 marzo.

 

Intanto, la squadra oggi è tornata al lavoro per preparare la difficile sfida di domenica, ed in società c’è fermento per definire le ultime operazioni di mercato, visto che venerdì alle ore 19 scadrà il termine per poter tesserare calciatori.

vega-poste-private-ok.jpeg