esagono nero.svg
rcsport-logo
rcsport-logo
search icon
animiertes-gif-von-online-umwandeln-de (3)

Il quotidiano online dello sport a Reggio Calabria e Provincia.

Associazione di promozione sociale Onlus EMITI.

Legale rappresentante Ornella Derna.
Direttore responsabile Rocco Calandruccio.

MAIN SPONSOR

animiertes-gif-von-online-umwandeln-de (3)
scarica-app-android-small-696x114

facebook
instagram
whatsapp
tiktok

2023 © RCsport.it - Tutti i diritti riservati. Associazione di promozione sociale Onlus EMITI. Reg. Trib. Palmi n° 1/18. Realizzato da VOLGO Agenzia Pubblicitaria

Real Mileto vs Rosarnese, il commento dei due tecnici [FOTO]

2023-09-20 14:41

Redazione

CALCIO, Prima Categoria Girone C, rosarnese, coppa, Real Mileto, Coppa Calabria,

Real Mileto vs Rosarnese, il commento dei due tecnici [FOTO]

Confronto di andata in Coppa Calabria a favore della squadra guidata da Pino Zungri

a7eb6fff-c7c9-4707-b1db-db67a66a5a31.jpeg

Il turno di Coppa Calabria giocato sul campo di Rombiolo tra Real Mileto e Rosarnese, è stato occasione per lo staff delle rispettive squadre di saggiare le condizioni atletiche dei giocatori, a pochi giorni dall'inizio del campionato di Prima Categoria. Le due squadre che si affronteranno nello stesso girone, hanno dato vita ad un confronto agonisticamente valido, anche se il gran caldo si è fatto parecchio sentire nelle gambe dei giocatori.

 

A spuntarla, grazie alle reti di Fioriti, Direnzo e Gallo, è stata la squadra del Real Mileto guidata dal tecnico Pino Zungri, il quale dichiara: "È stata una bellissima partita, all’insegna dello sport e questa è la cosa più importante, del resto non poteva essere altrimenti visto che giocavo contro i miei paesani, nonchè contro la mia ex squadra alla quale faccio un grande in bocca al lupo per la nuova stagione. 
Una partita giocata sotto un caldo atroce, con l’arbitro costretto a sospendere due volte, come credo in altri campi,  per dar modo ai ragazzi di rinfrescarsi a bordo campo. Un 3-0 frutto di buone trame di gioco anche se le gambe sono ancora imballate per via della preparazione. Abbiamo scelto di giocare la Coppa Calabria, sia per migliorare l’organico e sia per dare molta più opportunità di giocare tutti quanti. Rimangono i 90 minuti del ritorno di domenica, una partita non scontata, come il risultato dell’andata potrebbe far pensare, perchè giocheremo a Rosarno, sull’erbetta sintetica e difronte al proprio pubblico, ma ci faremo trovare pronti".

 

Abbastanza contrariato il tecnico Antonio Cucinotta, sia per il risultato e sia per come sono maturati i gol:
Per quanto riguarda la partita di domenica il risultato parla da sè. Anche se può sembrare bugiardo, visto che i gol ce li siamo fatti da soli. Errori individuali, retropassaggi intercettati dall’attaccante, stop con la palla che rimane sotto e l’attaccante pronto ad anticipare andando a segno. Gol clamorosi che, neanche nei peggior film puoi immaginare, ma può capitare perchè era la prima partita che affrontavamo, non avendo fatto amichevoli nel pre-campionato. Abbiamo fatto fatica avendo incominciato tardi la preparazione, senza contare che avevamo parecchie assenze, senza attaccanti di ruolo abbiamo fatto una fatica enorme ad uscire. Palleggiavamo bene, abbiamo avuto qualche occasione ma abbiamo preso una traversa oltre ad un gol annullato per fuorigioco, a mio parere molto dubbio, ma l’arbitro è sempre da solo e può sbagliare valutazione. Per il resto le gambe della loro squadra andavano molto meglio rispetto alle nostre. Comunque non demordiamo, domenica avremo il ritorno e sicuramente faremo una partita diversa”.

 

 

Foto a cura di Luca Dimasi