esagono nero.svg
rcsport-logo
rcsport-logo
search icon
ezgif.com-animated-gif-maker (8)

Il quotidiano online dello sport a Reggio Calabria e Provincia.

Associazione di promozione sociale Onlus EMITI.

Legale rappresentante Ornella Derna.
Direttore responsabile Rocco Calandruccio.

MAIN SPONSOR

ezgif.com-animated-gif-maker (8)
scarica-app-android-small-696x114

facebook
instagram
whatsapp
tiktok

2023 © RCsport.it - Tutti i diritti riservati. Associazione di promozione sociale Onlus EMITI. Reg. Trib. Palmi n° 1/18. Realizzato da VOLGO Agenzia Pubblicitaria

Acque sempre più agitate in casa Gioiese

2023-11-24 19:18

Redazione

CALCIO, Serie D, serie d, Gioiese,

Acque sempre più agitate in casa Gioiese

La Gioiese ufficializza lo svincolamento di alcuni calciatori e le dimissioni del tecnico Viola

melicucco---gioiese-under-19_21.jpeg

Dopo aver azzerato le cariche sociali, la Gioiese informa che si procederà al ridimensionamento del gruppo squadra per via della problematica economica ormai risaputa. Arriva anche la notizia delle dimissioni da parte del tecnico Franco Viola che, come si legge nella nota della società viola, “dopo aver preso visione dell'attuale situazione venutasi a creare, ha comunicato che non intende continuare il rapporto con la Società”.

 

Ecco il comunicato ufficiale.

A distanza di due settimane dall'assemblea pubblica (svoltasi in data 08/11/2023, presso l'aula consiliare del comune di Gioia Tauro), nella quale si è resa edotta l'intera cittadinanza degli attuali problemi di carattere economico, che attanagliano il club in questa complicata stagione, nulla è cambiato. Nonostante la lettera che l'amministrazione comunale ha pubblicato sui propri canali social, nessun imprenditore ha manifestato interesse a sostenere la causa della Gioiese. In questi giorni abbiamo profuso le nostre forze alla ricerca di aiuto e, nonostante l'azzeramento delle cariche dirigenziali, tutti abbiamo continuato a rimanere vicini e uniti alla squadra che amiamo. Purtroppo, però, il calcio, soprattutto a certi livelli non può essere affrontato con i soli sentimenti. La quarta serie nazionale richiede sforzi economici non indifferenti che l'attuale presidenza, trainata da Cesare Raso, non può mantenere col solo aiuto di uno o due sponsor. Fatta questa doverosa premessa, precisiamo ancora una volta che, a discapito di quanto dicano e sperino i tanti detrattori (per i quali non ci esprimiamo noi, ma basta la loro storia personale), la Gioiese continuerà a disputare i due campionati (Prima squadra e U19) che la vedono impegnata. In alcun modo intendiamo abbandonare questo campionato, nonostante ancora oggi ci troviamo costretti a doverlo disputare sempre e solo fuori casa. Naturalmente, però, il budget che richiede l'attuale rosa a disposizione di mister Franco Viola non è in alcun modo più sostenibile e ci dispiace, in quanto siamo convinti che con qualche piccolo ritocco avrebbe potuto lottare per la permanenza diretta in Serie D. 

 

Nella serata di ieri un gruppo di calciatori più esperti, dei quali daremo contezza nelle prossime ore, sono stati svincolati dalla società. I suddetti atleti, che ringraziamo di vero cuore per tutto quello che ci hanno dato e che hanno rilasciato tutti regolare liberatoria, purtroppo avevano costi per noi troppo elevati in questo momento, pertanto, con grande rammarico siamo dovuti giungere a questa decisione. Se si vuol far continuare a vivere la Gioiese, abbiamo bisogno di abbassare il monte ingaggi e ridurre le spese gestionali. La maggior parte dei ragazzi cosiddetti "Under" sono rimasti in rosa ed a loro ne verranno aggiunti altri che faranno parte del nuovo gruppo. Certamente, gli stessi ragazzi avranno bisogno di essere guidati in campo, pertanto la società si sta già muovendo alla ricerca di qualche elemento calabrese esperto che possa fare loro da chioccia ed aiutarli ad affrontare nel modo corretto la seconda parte della stagione. 

 

Non sarà semplice, lo sappiamo, ma allo stato attuale non vi sono altre alternative, perché abbiamo intenzione di onorare gli impegni che prendiamo e stiamo provvedendo (e continueremo a farlo in questi mesi) a saldare i debiti che si sono accumulati già dalla passata stagione. Siamo altresì convinti che chiunque arriverà a vestire la nostra maglia lo farà con grande voglia e fame di mettersi in mostra. 

Così come rimarcato durante l'assemblea del 08/11/2023, le porte della Gioiese sono apertissime a chiunque voglia cimentarsi in questa avventura. Mai abbiamo precluso nessuna ipotesi o strada ed i nostri contatti sono noti a tutti. 

 

Infine, nella serata di oggi, sarà pubblicato un video del dirigente Domenico Bagalà che spiegherà con maggiori dettagli l'idea che abbiamo in mente per continuare a lottare fino alla fine a difesa dei nostri colori.