esagono nero.svg
rcsport-logo
rcsport-logo
search icon
ezgif.com-animated-gif-maker (4)

Il quotidiano online dello sport a Reggio Calabria e Provincia.

Associazione di promozione sociale Onlus EMITI.

Legale rappresentante Ornella Derna.
Direttore responsabile Rocco Calandruccio.

MAIN SPONSOR

ezgif.com-animated-gif-maker (4)
scarica-app-android-small-696x114

facebook
instagram
whatsapp
tiktok

2023 © RCsport.it - Tutti i diritti riservati. Associazione di promozione sociale Onlus EMITI. Reg. Trib. Palmi n° 1/18. Realizzato da VOLGO Agenzia Pubblicitaria

Futura sconfitta ad Itria, dagli altri campi arriva la qualificazione alla Coppa Italia

2024-01-01 07:00

Redazione

FUTSAL, futsal, Polisportiva Futura, Itria,

Futura sconfitta ad Itria, dagli altri campi arriva la qualificazione alla Coppa Italia

I gialloblu accedono di diritto alla Coppa Italia

itria-vs-polisportiva-futura.jpeg

Nonostante la sconfitta, pesante e contro un avversario cinico e determinato la Polisportiva Futura può esultare.

Grazie alle combinazioni arrivate dagli altri campi e le conseguenti sconfitte di Capurso e Cesena, i gialloblu accedono di diritto alle Finali di Coppa Italia, posizionandosi settimi nel girone pronti ad affrontare il team che, fino a qualche ora fa comandava il girone, Manfredonia, sconfitta con un sonoro 11 a 4 al PalaTedeschi contro la nuova capolista Benevento.

6-0 per Itria Football Club contro i calabresi.
Ci sarebbero tantissimi alibi da mandare in campo come l'assenza per squalifica di Minnella, Andrea Labate, il Capitano Cividini e Mister Fiorenza accanto all'infortunato Modafferi e l'indisponibilità di Martino.(Praticamente mezza squadra).
Nel pomeriggio del PalaWojtyla però, i pugliesi si sono dimostrati cinici e spietati.
Mister De Stefano sceglie Parisi, Scopelliti, Pizetta, Honorio e Falcone.
I locali, Micoli tra i pali, Araujo, Bruno, Ricci e Pau Recasens.

Il primo tempo è tutto a marchio Itria, la sblocca Ricci dopo 26 secondi. Alla metà del primi dieci minuti raddoppia Recasens prima del gol, a 17.45 di Valentino Ricci.
Parisi migliore in campo degli ospiti, Bruno è una diga per i locali.
Nel secondo tempo la Futura prova a reagire.e fare il proprio gioco, riuscendoci parzialmente ma non trovando il gol.
Una conclusione di Pizetta lambisce il palo.
Gli ospiti si scoprono tantissimo, cercando spesso il powerplay ma verranno puniti dalla tripletta di Marco Rosato che chiude i giochi.

Una sconfitta pesante con una bella notizia in arrivo dagli altri campi, la Futura è in Coppa.