esagono nero.svg
rcsport-logo
rcsport-logo
search icon
ezgif.com-animated-gif-maker (4)

Il quotidiano online dello sport a Reggio Calabria e Provincia.

Associazione di promozione sociale Onlus EMITI.

Legale rappresentante Ornella Derna.
Direttore responsabile Rocco Calandruccio.

MAIN SPONSOR

ezgif.com-animated-gif-maker (4)
scarica-app-android-small-696x114

facebook
instagram
whatsapp
tiktok

2023 © RCsport.it - Tutti i diritti riservati. Associazione di promozione sociale Onlus EMITI. Reg. Trib. Palmi n° 1/18. Realizzato da VOLGO Agenzia Pubblicitaria

Futura da sogno, battuta la capolista Benevento

2024-01-13 10:45

Redazione

FUTSAL, Futsal Serie A2, Polisportiva Futura, Benevento 5, Labate, Pizetta, Botta,

Futura da sogno, battuta la capolista Benevento

Termina 2 a 1 la gara in un Palattinà festante e "Sold-Out"

futura-vs-benevento.jpeg

L'anticipo di campionato della quindicesima giornata del campionato di Serie A2 Elite registra un'impresa pazzesca della Polisportiva Futura. Bloccata la capolista del campionato, il Benevento.

Termina 2 a 1 la gara di un Palattinà, come sempre festante e "Sold-Out".
Mister Fiorenza prepara nei minimi dettagli la sfida, con grande voglia di riscatto da parte dei suoi e limita al massimo l'estro dei campioni sanniti.

Partiamo dai quintetti: Pannuti è la novità nel quintetto accanto ad Honorio, Pizetta, Cividini e Paolo Parisi.
Locali orfani di Minnella, Martino e Modafferi.
Benevento schiera Matheus Dias tra i pali, il Capitano Botta, Arvonio, Babadilla e Suazo.

Il primo tempo è un capolavoro a marchio Futura. In realtà, i gol realizzati potevano essere molti di più così come pochi sono stati i tentativi avversari. La sblocca dopo cinque minuti Andrea Labate, bravo ad insaccarla dopo un recupero sontuoso ed un assist "al bacio" di Antonio Pannuti. Il secondo gol arriva al dodicesimo con una splendida realizzazione di Eriel Pizetta. Pizetta e Cividini andranno vicinissimi al gol.


Nel secondo tempo, Benevento prova a raddrizzarla. Gol della speranza dopo 3 minuti e 53 secondi di Botta. La gara a quel punto diventa apertissima e ricca di capovolgimenti di fronte. La Futura sfiora il gol, ripetutamente. Civiidini sfiora il 3-1 scontrandosi con un preparato Dias tra i pali. Dall'altra parte Arvonio, Suazo e Babdilla ci proveranno trovando un Parisi concreto e convincente.
Dopo dieci minuti il computo dei falli è di 5 a 0 a favore della Futura: bravissimi, Capitan Cividini e compagni nel resistere mentalmente alla situazione. Lolo Suazo sfiora il gol del pari colpendo un palo pieno. Il forcing della capolista è permeante utilizzando il power play: le risposte difensive dei vari Scopelliti,Pannuti e Pizzetta palesano la voglia di vincere giallo-blu.
La Futura vince con merito, sgambetta la capolista e lancia un chiaro segnale di svolta al campionato.

 

Polisportiva Futura-Benevento 2-1
[(Labate And, Pizetta)]

[Botta]