esagono nero.svg
rcsport-logo
rcsport-logo
search icon
ezgif.com-animated-gif-maker (8)

Il quotidiano online dello sport a Reggio Calabria e Provincia.

Associazione di promozione sociale Onlus EMITI.

Legale rappresentante Ornella Derna.
Direttore responsabile Rocco Calandruccio.

MAIN SPONSOR

ezgif.com-animated-gif-maker (8)
scarica-app-android-small-696x114

facebook
instagram
whatsapp
tiktok

2023 © RCsport.it - Tutti i diritti riservati. Associazione di promozione sociale Onlus EMITI. Reg. Trib. Palmi n° 1/18. Realizzato da VOLGO Agenzia Pubblicitaria

La Saint Michel impatta in casa contro l'Ardore

2024-01-20 18:50

Rocco Trimboli

CALCIO, Promozione, saint michel, promozione, Ardore,

La Saint Michel impatta in casa contro l'Ardore

Gli ospiti in 10 dal 6° della ripresa, riescono a strappare il pari alla squadra di Mammoliti

immagine-whatsapp-2024-01-20-ore-18.51.36_e624f2c7.jpeg

Pareggio ad occhiali tra Saint Michel ed Ardore, partita valida per la 18’ giornata del campionato di Promozione e scontro chiave della stagione dopo sole tre giornate del girone di ritorno.

Per i gioiesi l’obiettivo era conquistare l’intera posta in palio per guadagnare terreno sulla capolista e portarsi a 3 lunghezze, cancellando un -6 dalla vetta che dopo le vittorie contro Atletico Maida e Capo Vaticano sembrava sempre più raggiungibile.

La gara si è giocata in pieno equilibrio, partono bene gli ospiti che dopo un solo minuto impegnano Panuccio in una parata provvidenziale che poteva sbloccare l’incontro nelle prime battute, poi un crescendo della formazione di casa vede i bianco oro diventare sempre più padroni del campo ma senza arrivare all’obiettivo sperato.

L’Ardore da parte sua contiene bene le giocate avversarie e si fa vedere verso la porta avversaria per lo più su calci piazzati, 1 punizione e 2 calci d’angolo trovano la conclusione verso lo specchio avversario ma non hanno messo in difficoltà il n.1 Panuccio pronto ad intervenire.

 

Andato in archivio il primo tempo si attendeva la svolta nella ripresa, gli ospiti granata al 3’ provano d’astuzia a procurarsi un rigore, ma la simulazione messa in atto da Bruzzaniti è risultata plateale per il direttore di gara che si è visto costretto ad esibire un giallo nei suoi confronti. Poche battute e si arriva al 6’ con la Saint Michel che conquista palla su un rilancio impreciso di Beltramella, Lazzarini si dirige palla al piede verso l’area di rigore avversaria ma viene falciato da Libri il quale si aggiudica un rosso diretto lasciando la propria squadra in 10 uomini. Nell’occasione tante le proteste dei Gioiesi per l’assegnazione del calcio di rigore che però non è stato assegnato dal direttore di gara il quale ha fatto battere la punizione sulla linea dell’area.

Sembrava questa la svolta della gara, Saint Michel meglio messa in campo con un uomo in più, ma non è bastato, la superiorità numerica infatti non ha fatto emergere le potenzialità dei gioiesi grazie anche ai granata bravi a blindare la propria retroguardia ed a rendere vane le giocate spettacolari architettate dai bianco-oro i quali più volte hanno insidiato la porta avversaria senza però riuscire a sbloccare il risultato.

 

Pareggio che delude per certi aspetti la squadra gioiese che non è riuscita a mettere a centro il colpaccio, ma, rallentando la corsa della capolista da l’opportunità al Capo Vaticano distanziato di 2 sole lunghezze di strappare il primato all’Ardore, qualora dovesse vincere il match di domani contro la Virtus Rosarno.

A fine gara arrivano ugualmente i complimenti da parte di Mr. Mammoliti ai suoi ragazzi, “Complimenti a tutti, grande prestazione anche con molte assenze, solo il gol purtroppo è mancato ed un pizzico di fortuna, ma nulla da dire”.

L’attenzione del campionato si sposta adesso in casa del Capo Vaticano in attesa dei verdetti delle gare domenicali.

 

Foto a cura di Marcello Gatto