esagono nero.svg
rcsport-logo
rcsport-logo
search icon
ezgif.com-animated-gif-maker (13)

Il quotidiano online dello sport a Reggio Calabria e Provincia.

Associazione di promozione sociale Onlus EMITI.

Legale rappresentante Ornella Derna.
Direttore responsabile Rocco Calandruccio.

MAIN SPONSOR

ezgif.com-animated-gif-maker (13)
scarica-app-android-small-696x114

facebook
instagram
whatsapp
tiktok

2023 © RCsport.it - Tutti i diritti riservati. Associazione di promozione sociale Onlus EMITI. Reg. Trib. Palmi n° 1/18. Realizzato da VOLGO Agenzia Pubblicitaria

La Futura vince con caparbietà contro un mai arrendevole Canosa

2024-03-09 10:40

Redazione

Altri Sport, FUTSAL, Futsal Serie A2, futsal, Polisportiva Futura, Futsal A2 Elite, Canosa,

La Futura vince con caparbietà contro un mai arrendevole Canosa

La Futura ritorna al successo: 3-1 al Canosa

polisportiva-futura-vs-canosa.jpeg

Vittoria doveva essere e vittoria è stata.
La Polisportiva Futura ritorna al successo, soffrendo, dominando per quantità di gioco e possesso palla ma raddrizzando la situazione solamente nella ripresa.
Gara più che onorevole e combattiva per Canosa che, non dimostra assolutamente la classifica attualmente in essere.
Mister Fiorenza schiera il rientrante Parisi tra i pali, Minnella, Pizetta, Honorio e Cividini.
Il tecnico Capurso risponde con Solosi tra i pali, Bocca, Mura, Capitan Boutabouzi e Telesca.

Svariate le azioni gol per la Futura accanto a qualche minima amnesia. Due pali, uno di Honorio ed uno, veemente di Pizetta, un tentativo sotto porta del giovane Francesco Labate con 18 tiri in generale e tante parate di Solosi nel primo tempo. La gara, però non si sblocca.

Nel secondo tempo, al quarto e diciassette secondi, durante una rubata su azione offensiva del Canosa, l'assist di Honorio per Minnella è perfetto, è 1 a 0 per la Futura. Mister Capurso ruota pochissimo il proprio roster ma, dopo un errore del giovane Verderosa sottoporta, è Mura, in pieno powerplay per pareggiare a realizzare. Poco dopo, lo stesso Mura, verrà espulso per doppio cartellino giallo. Il forcing Futura a quel punto diventa assoluto ma, nonostante l'uomo in meno il gol del nuovo vantaggio non arriva. Toccherà aspettare dieci minuti dalla prima realizzazione ed a parti invertite, questa volta Honorio per Minnella, arriva la diagonale vincente. I tentativi a rete continueranno, così come le aurate di Norbert Marc Solosi. Più di quaranta tentativi a rete: il sigillo passa dai piedi del Capitano Cividini, bravo a punire la retroguardia pugliese. Termina 3 a 1.
Tre punti vitali che servono tantissimo per la classifica.

 


POLISPORTIVA FUTURA-CANOSA: 3-1
[Minnella, Honorio, Cividini (PF), Mura (C)]