esagono nero.svg
rcsport-logo
rcsport-logo
search icon
ezgif.com-animated-gif-maker (8)

Il quotidiano online dello sport a Reggio Calabria e Provincia.

Associazione di promozione sociale Onlus EMITI.

Legale rappresentante Ornella Derna.
Direttore responsabile Rocco Calandruccio.

MAIN SPONSOR

ezgif.com-animated-gif-maker (8)
scarica-app-android-small-696x114

facebook
instagram
whatsapp
tiktok

2023 © RCsport.it - Tutti i diritti riservati. Associazione di promozione sociale Onlus EMITI. Reg. Trib. Palmi n° 1/18. Realizzato da VOLGO Agenzia Pubblicitaria

Attacco mitraglia per il Catona di Daniele Carrozza [FOTO]

2024-03-22 17:59

Redazione

CALCIO, Prima Categoria Girone D, Catalano, Catona, Carrozza, Giordano, Fulco, Calarco,

Attacco mitraglia per il Catona di Daniele Carrozza [FOTO]

Miglior attacco in tutte le categorie calabresi dall’Eccellenza a scendere

catona---lazzaro-160324_3.jpeg

Il Catona anche nella scorsa giornata nella gara giocata contro il Lazzaro, ha dimostrato ancora una volta di essere una squadra attrezzata per fare bene nel campionato di Prima Categoria, incamerando tre punti importanti che la proiettano al quarto posto a quota 50 punti. 

 

Al vantaggio siglato da Andrea Fulco, ha fatto seguito l’eurogol del capitano Calarco, prima rete per lui in stagione. Il tris firmato da Bruno Giordano è stato un toccasana per il ragazzo che quest’anno è stato falcidiato dagli infortuni e che sicuramente tornerà utile in questo finale di stagione, visto anche l’assenza di Giovanni Tegano, vittima di un incidente che lo sta tenendo lontano dal rettangolo di gioco. La quarta rete è arrivata ad opera di Catalano a dimostrazione di come la squadra abbia facilità di andare a rete, risultando il migliore attacco di tutte le categorie calabresi dall’Eccellenza a scendere. A questo proposito una nota di merito va fatta a Spanti cannoniere della squadra con 17 reti.

 

Euforico per i risultati fin qui ottenuti, il tecnico Daniele Carrozza dichiara: “Sono contento della gara di domenica, dove abbiamo giocato veramente bene. Stiamo dimostrando di diventare sempre più maturi e squadra importante. La prossima gara giocheremo contro il Siderno ed è secondo me la partita più difficile che potesse capitarci, perché ha dimostrato con gli ultimi risultati di essere molto in salute, ma noi non siamo da meno. Intanto bisogna dire che abbiamo raggiunto l’obiettivo di far ritornare i tifosi a seguirci e questo è tutto merito della squadra che lavora tanto durante la settimana senza risparmio di energie”. 

 

Rivediamo alcuni momenti del match con le foto di Giuseppe Patafi