esagono nero.svg
rcsport-logo
rcsport-logo
search icon
animiertes-gif-von-online-umwandeln-de (3)

Il quotidiano online dello sport a Reggio Calabria e Provincia.

Associazione di promozione sociale Onlus EMITI.

Legale rappresentante Ornella Derna.
Direttore responsabile Rocco Calandruccio.

MAIN SPONSOR

animiertes-gif-von-online-umwandeln-de (3)
scarica-app-android-small-696x114

facebook
instagram
whatsapp
tiktok

2023 © RCsport.it - Tutti i diritti riservati. Associazione di promozione sociale Onlus EMITI. Reg. Trib. Palmi n° 1/18. Realizzato da VOLGO Agenzia Pubblicitaria

Poker Virtus Rosarno, steso il Bianco [FOTO]

2024-04-07 20:05

Marco D'Agostino

CALCIO, Promozione, calcio, promozione, virtus rosarno, foto, Bianco, Licastro, Fiorino, Artuso, Orlando, Rolando Megna, Conicelli, Domenico Versace,

Poker Virtus Rosarno, steso il Bianco [FOTO]

I locali concedono molto, ma alla fine portano il bottino pieno in cascina

virtus-rosarno---bianco-070424_213.jpeg

Partita ricca di gol e di emozioni quella tra Virtus Rosarno e Bianco, con i padroni di casa che conquistano tre punti importanti battendo gli ionici per 4-2. A segno per la formazione amaranto sono andati Conicelli (11’ pt), Artuso (44’ pt e 36’ st) e Fiorino (39’ st). Per il Bianco invece Orlando (31’ pt) e un autogol di Licastro (17’ st).

 

Di seguito sono riportate le dichiarazioni del direttore generale del Bianco, Domenico Versace:

Meritavamo un risultato diverso. Ci siamo confrontati alla pari e perciò torniamo a casa con rammarico. Purtroppo, abbiamo perso una partita a causa di un paio di dormite generali da parte di alcuni nostri giocatori, che forse stavano già al mare e non sul campo da gioco. Anche l’arbitro ci ha messo qualcosa di suo, però pazienza. Archiviamo questa partita e pensiamo alla prossima, in modo da racimolare quei punti necessari per la salvezza”.

 

Queste invece le parole del tecnico della Virtus Rosarno, Rolando Megna:

La partita non mi è piaciuta, perciò il mio giudizio è negativo dal punto di vista del gioco. Non siamo stati brillanti come le altre volte. Abbiamo concesso molto, giocato poco e non siamo stati squadra in alcuni momenti. Abbiamo vinto perché quelle poche volte che abbiamo fatto qualcosa, rispetto a ciò che solitamente proviamo, siamo andati in gol e questo mi rinfranca per il futuro. Ci sono ancora tre partite da onorare, quindi ben vengano i tre punti di oggi”.

virtus-pubblicità_03.jpeg