esagono nero.svg
rcsport-logo
rcsport-logo
search icon
animiertes-gif-von-online-umwandeln-de (4)

Il quotidiano online dello sport a Reggio Calabria e Provincia.

Associazione di promozione sociale Onlus EMITI.

Legale rappresentante Ornella Derna.
Direttore responsabile Rocco Calandruccio.

MAIN SPONSOR

animiertes-gif-von-online-umwandeln-de (4)
scarica-app-android-small-696x114

facebook
instagram
whatsapp
tiktok

2023 © RCsport.it - Tutti i diritti riservati. Associazione di promozione sociale Onlus EMITI. Reg. Trib. Palmi n° 1/18. Realizzato da VOLGO Agenzia Pubblicitaria

Volley B2 femminile: la Reghion vista contro il Palermo vince e convince

2024-04-22 20:06

Redazione

Altri Sport, altri sport, Volley Reghion, pallavolo, GBT Medtrade Palermo,

Volley B2 femminile: la Reghion vista contro il Palermo vince e convince

Prestazione di alto livello per le reggine che hanno beneficiato anche delle rientranti Panetta e Orlando

volley-reghion-gbt-medtrade-palermo-220424.jpeg

Comunicato stampa a cura di Alessandro Marcianò, Tie-Break

 

Continua a togliersi soddisfazioni la Volley Reghion, che si sbarazza della GBT Medtrade Palermo e torna alla vittoria dopo il ko subito nel match contro la Sensation Gioiosa. Al “PalaColor” di Pellaro termina 3-0 (25-13, 25-17, 25-19) un incontro reso difficile sia dalla voglia di fare punti delle siciliane, sia per le assenze in casa amaranto: Cesare Pellegrino è costretto a rinunciare alla De Franco, fermata dal giudice sportivo, mentre la Laganà deve dare forfait per infortunio. A ricostruire il centro, quindi, le rientranti Maria Rosaria Panetta e Francesca Orlando.

 

Il primo set inizia nel segno della Reghion, che si porta subito avanti (11-6), per poi continuare ad aumentare il vantaggio (17-10) prima di chiudere 25-13. Il secondo gioco è sulla falsariga del primo, con un piccolo break iniziale (7-4) che prende sempre più forma (15-9), prima del definitivo 25-17. Si attende la reazione del Palermo, ma il pallino resta saldamente nelle mani di Surace e compagne: il 13-7 mette subito in chiaro le cose nel terzo parziale, e sul 17-10 ecco le siciliane provare una reazione d’orgoglio che chiama Pellegrino al time-out (18-14). Quei pochi secondi servono per ridare fiducia al sestetto, che al rientro in campo va a conquistare l’intera posta in palio grazie al 25-19.

 

Il prossimo weekend si giocherà la terzultima giornata, con la Reghion che sabato andrà a fare visita alla New Hospital Paola. Non cambia nulla in classifica, l’obiettivo di migliorare la posizione conquistata lo scorso anno è già messo in cassaforte da tempo e il bel gioco espresso in campo è premiato dalla classifica, con le reggine che si ritrovano a soli due punti dal quarto posto. Una classifica che plaude al lavoro svolto dalle ragazze assieme allo staff guidato da coach Pellegrino, che ha dovuto fare spesso i conti con infortuni e con un numero risicato di alternative. Anche le big hanno faticato contro la formazione reggina, che ha mantenuto una costanza di gioco e di risultati nonostante i tanti problemi riscontrati durante la stagione.

Per ulteriori informazioni è possibile consultare la pagina facebook ed il profilo instagram “Volley Reghion”.


Ufficio Stampa “Volley Reghion”

Agenzia NS Comunicazione

Direttore: Sergio Notaro, tel. 3420973248

sergionotaroufficiostampa@gmail.com