esagono nero.svg
rcsport-logo
rcsport-logo
search icon
animiertes-gif-von-online-umwandeln-de (3)

Il quotidiano online dello sport a Reggio Calabria e Provincia.

Associazione di promozione sociale Onlus EMITI.

Legale rappresentante Ornella Derna.
Direttore responsabile Rocco Calandruccio.

MAIN SPONSOR

animiertes-gif-von-online-umwandeln-de (3)
scarica-app-android-small-696x114

facebook
instagram
whatsapp
tiktok

2023 © RCsport.it - Tutti i diritti riservati. Associazione di promozione sociale Onlus EMITI. Reg. Trib. Palmi n° 1/18. Realizzato da VOLGO Agenzia Pubblicitaria

Sarà il Gioiosa Ionica a sfidare la Palmese nello spareggio salvezza

2024-05-06 08:58

Francesco Lacquaniti

CALCIO, Eccellenza, calcio, eccellenza, palmese, playout, Gioiosa Jonica, spareggio salvezza,

Sarà il Gioiosa Ionica a sfidare la Palmese nello spareggio salvezza

Il Lopresti di Palmi il teatro dello spareggio salvezza di domenica 12 maggio

palmese---gioiosa-ionica-171223_68.jpeg

Sarà il Gioiosa Ionica (nel play out si è imposto 1-2 in casa dello Scalea dopo i tempi supplementari spedendo in Promozione i cosentini, terza squadra a salutare l’Eccellenza dopo Stilo Monasterace e Morrone) a sfidare la Palmese nello spareggio salvezza in programma domenica 12 maggio a Palmi. La partita che varrà la permanenza nel massimo torneo regionale calabrese si preannuncia molto attesa con quell’immancabile di più che solo l’atmosfera che emana il Giuseppe Lopresti (“piantato” lì dal 1932 è più di un semplice campo sportivo…) è capace di trasmettere. 

 

Vista la miglior posizione di classifica conseguita dalla Palmese al termine del campionato, saranno i neroverdi ad avere dalla loro quel vantaggio (basterà anche pareggiare) che le permetterebbe di far sua una salvezza attesa da tutto l’ambiente neroverde. Per centrarla non bisognerà, però, fare calcoli facendo tesoro delle uniche tre volte che si è stati costretti a giocarsi la permanenza in partite di questo genere in campionati a livello regionale. La prima (Promozione 1977-78) arrise all’Acri, mentre la seconda e la terza (Eccellenza 2005-06 e 2012-13) arrisero al Corigliano Schiavonea e allo Scalea. Anche se, andando oltre i confini regionali, le due perle sono state la vittoria col Marsala (quasi insperata) e quella con l’Ebolitana.