Bagnara, presentato il libro di mister di Giuseppe Carella

155

Altro momento di sport e cultura ieri sera a Bagnara Calabra, presso la Biblioteca Comunale, dove prosegue con grande successo la rassegna editoriale “Estate in Biblioteca”. Nella serata di ieri è andato di scena il secondo e ultimo appuntamento dedicato al calcio, con la presentazione del libro di mister Giuseppe Carella, intitolato “Il metodo della correzione del calcio”.

Ad introdurre la discussione, il collega Gianmarco Iaria, che con grande professionalità ha contribuito magistralmente a rendere il dibattito ricco e coinvolgente. A impreziosire il dibattito ci ha pensato la presenza di Girolamo Mesiti e Pasquale Sorgonà, rispettivamente presidenti Aiac regionale e Aiac provinciale (Reggio Calabria). Il volume riprodotto e presentato da mister Carella, ha come obiettivo quello di proporre dei metodi innovativi di allenamento, utili agli allenatori per poterne fare tesoro, personalizzandoli in base alle loro idee. Nel corso della serata si è anche disquisito sulla figura dell’allenatore, facendo un’analisi di come è cambiata negli anni: partendo dall’aspetto della formazione professionale, passando dalla gestione del gruppo, per poi finire agli aspetti tecnico tattici. E’ stato messo in evidenza come nel calcio d’oggi un allenatore debba essere pronto ad ogni situazione, mantenendo fede ai propri principi ma senza essere integralista.

Con la presenza dei due presidenti Mesiti e Sorgonà, non si poteva non trattare l’argomento riguardante gli allenatori calabresi, sui quali le società della nostra regione non puntano ancora abbastanza, preferendoli a profili provenienti da altre parti d’Italia. “Il metodo della correzione del calcio”, è un libro che offre tanti spunti interessanti sia per gli addetti ai lavori che per appassionati di calcio. Nel suo libro, il tecnico reggino propone delle sue idee, sviluppate e portate avanti attraverso la sua lunga esperienza vissuta nel mondo del calcio. Oggi come non mai, è fondamentale formarsi e studiare costantemente in un calcio sempre più in continua evoluzione. Rimanere al passo con i tempi, consente ad un professionista di crescere e raggiungere gli obiettivi prefissati. Abbiamo avuto l’ennesima conferma di come i nostri allenatori non hanno nulla da invidiare ai loro colleghi delle altre regioni. Questo libro ben fatto da mister Carella, non fa altro che ribadirlo.

Per questa estate il calcio da leggere e dibattere saluta Bagnara Calabra, dando appuntamento al prossimo anno con lo stesso amore che contraddistingue i grandi professionisti che da sempre rendono la Biblioteca comunale un luogo speciale e accogliente per chiunque voglia trascorrere momenti piacevoli e di condivisione.