Con il Lincoln Red Imps Gibilterra ha già scritto la sua storia europea

73

L’Europa Conference League (l’edizione 2021-22 sarà la prima) è nata con l’intento di dare visibilità a club che difficilmente ne avrebbero avuta in Champions ed Europa League. Detto fatto, ed ecco che la prima squadra a ritagliarsi il suo piccolo momento di gloria è il Lincoln Red Imps qualificatasi alla fase a gironi dopo aver superato gli spareggi. E per una compagine di Gibilterra (piccola penisola della costa iberica meridionale conosciuta un tempo come Caipe, una delle Colonne d’Ercole) è una prima in assoluto. A dare il prestigioso pass europeo al club gibilterrino più titolato in patria (sono 55 i titoli conquistati) è stato il favorevole incrocio contro il Riga. 1-1 in Lettonia e 3-1, dopo i tempi supplementari, nel ritorno al Victoria Stadium. Le avversarie che si troveranno di fronte i rossoneri di Mick McElwee nel gruppo F (passeranno il turno le prime due) saranno: Copenaghen, P.A.O.K. e Slovan Bratislava.

Per l’Italia a partecipare alla nuova competizione europea ci sarà la Roma di José Mourinho, la rappresentante più illustre assieme a Feyenoord e Tottenham. I giallorossi sono stati inseriti nel gruppo C assieme a: Zorja, C.S.K.A. Sofia e Bodo Glimt.