F24 Messina e Segato: tandem vincente al Trofeo dello Stretto

64
Davide Cicero e Carmine Coppola

Riceviamo e pubblichiamo

Tre giorni all’insegna del divertimento e del confronto nel pieno rispetto del fair play e delle normative anti Covid.
La prima edizione del Trofeo dello Stretto ha messo d’accordo tutti e divertito oltre 500 tra atleti, tecnici, dirigenti e appassionati occorsi presso il Centro Sportivo della Football 24 in via Leonardo Sciascia.
All’appello presenti 13 società provenienti dalle province di Messina, Catania, Reggio Calabria e Crotone con ben 29 squadre ad arrotondare la manifestazione nelle categorie dell’attività di base, partendo dai più grandi 2010 sino ai più piccoli 2013.
Due le società che, a margine della manifestazione, dividono equamente gradino più alto del podio.
Ai bianconeri della Segato vanno le categorie Pulcini 2011 e Primi Calci 2012, ai rossoneri e padroni di casa della Football 24 Messina il titolo nelle categorie Pulcini 2010 e Primi Calci 2013.
Importante salto in avanti della Magica, scuola calcio etnea guidata da Rosario Cavallaro, che si arrende solo in finale nella categoria Pulcini 2011 mentre chiude coi 2010 al 2°posto l’Aga Messina di Carmelo La Spada.
Tra i Pulcini 2010 piazze d’onore per la Vivi Don Bosco, guidata da Alessandro Maio e l’Accademia Messina dei fratelli Salvo e Giuseppe Beccaria presenti oltre modo con tutte le categorie.
En plein della Messina Soccer School, di Andrea De Bella e Domenico Bombara, presente allo start della manifestazione con tutti i gruppi mentre registriamo le prime esperienze stagionali per i 2010 e 2011 dell’A.S. Kroton di Giovanni Macrillò unitamente ai 2010 e 2012 del Torregrotta, i 2011 del Valle del Mela e i 2010 del Messina Sud.
A regalare sorrisi e spettacolo i 2013 della Katane Soccer, allenati da Paolo Di Bella, al pari della Football 24 in una finale ricca di emozioni e divertimento. Tra le conferme, invece, ai nastri di partenza della manifestazione i 2010 dell’Academy Scandale di Dionigi Ierardi molto vicino alla qualificazione tra le prime 4 e in netta crescita rispetto alla precedente uscita sulla Sila.

Siamo soddisfatti della piena riuscita di una manifestazione che avrà certamente un seguito negli anni. Tra gli aspetti più positivi sicuramente l’assoluto coinvolgimento delle società che hanno preso parte al torneo e la totale collaborazione della società padrona di casa, la Football 24 Messina, che ringraziamo per la piena disponibilità.
Siamo solo agli inizi di una stagione particolare e non semplice per tutti. Noi da parte nostra cercheremo di alzare lo sguardo e guardare ai prossimi impegni con intatta fiducia e ottimismo. Dal 9 all’11 Ottobre riprenderemo il filo interrotto lo scorso Marzo confermando a Siracusa, nei campi Pantanelli gestiti dall’Accademia Siracusa, la sesta edizione dell’Angelo Guardo Cup volti e già orientati alla 2^edizione del Torneo Valle dei Templi che si prospetta punta di diamante della stagione autunnale” afferma il Responsabile della Progettazione e Organizzazione degli Eventi Davide Cicero

Francesco Casicci