Un portiere reggino approda alla Cantera Sannita

151

Riceviamo e pubblichiamo

Roberto Inturri, portiere classe 2008 approda alla Cantera Sannita.

Grazie all’attento lavoro di Giuseppe Babuscia, osservatore del Benevento Calcio per la Calabria  e dopo l’accordo di massima, avvenuto nei giorni precedenti, tra il Direttore Sportivo Davide Tortorella della Scuola Calcio Mirabella, del Presidente dr. Santo Praticò ed il Direttore del Settore Giovanile delle Streghe Simone Puleo, Roberto Inturri, dalla prossima stagione sportiva farà parte del Settore Giovanile del Benevento Calcio.

Il talentuoso n.1 reggino, fortemente voluto dal Direttore Puleo e dal Presidente Palermo, oggi, 4 Agosto, va a rinforzare ulteriormente ed a difendere i pali della prossima Under 15 del Benevento.

Il giovane portiere, di ormai riconosciuta personalità e con un profilo tecnico di assoluto rilievo, è in possesso di tutti requisiti necessari per potersi mettere in mostra nel prossimo Campionato Under 15 Nazionali.

Nell’anno sportivo appena trascorso, Inturri  è stato tesserato nella Scuola Calcio Mirabella e seguito dal direttore sportivo Davide Tortorella, dove aveva iniziato il suo percorso sportivo ed era stato formato da Alessandro Quarta, responsabile della scuola portieri, nonché ex professionista che ha militato in serie A con il Lecce, formazione che quest’anno è stata perfezionata dal lavoro individuale di mister Francesco Longo (Centro Reggio Junior), che lo aveva già allenato nella stagione 2016/2017.

Durante quest’ultima stagione sportiva, non è passato inosservato a tanti Club italiani, infatti, dopo i provini sostenuti in società professionistiche come Empoli, Genoa, Pisa, Salernitana e Benevento, che hanno riscontrato grande attenzione verso il giovane estremo difensore, la scelta della famiglia è caduta su quest’ultima società professionistica.

Roberto è il primo ragazzo che esce dal progetto Mirabella Partnership, avviato l’anno scorso cui partecipano il Real Villa, il San Gaetano Catanoso e l’Olimpia 2000.

Da domani comincerà una nuova avventura per il portiere reggino, in una realtà professionistica che, sicuramente, gli cambierà il prossimo futuro e che, parere degli esperti del settore, sarà interessante.