Bocale, c’è tutto per rialzare la testa

132

Tra le formazioni in difficoltà di questo avvio di stagione c’è senz’altro il Bocale di mister Laface, che tra campionato e Coppa Italia non riesce a trovare goal e vittoria. Questa difficile partenza da parte dei biancorossi lascia parecchio perplessi a molti, considerato che nella scorsa stagione Zampaglione e compagni furono protagonisti di un gran girone di ritorno che valse un’ottava posizione, piazzamento di tutto rispetto. La società del presidente Cogliandro, ha scelto di dare ancora fiducia allo zoccolo duro, con l’aggiunta di elementi di qualità ed esperienza. Il pesante ko rimediato in Coppa Italia  ad opera della Reggiomediterranea, non è andato giù proprio a nessuno, ma mai come adesso serve una reazione immediata. Le premesse ci sono tutte per uscire da questa situazione, proprio come accadde lo scorso anno.

E’ fondamentale per la formazione reggina, ritrovare le proprie certezze attraverso l’unione del gruppo e il lavoro quotidiano. Domani al Pellicanò arriva il forte Scalea, un test molto impegnativo che allo stesso tempo offre l’occasione di riscattarsi e dare inizio ad un campionato diverso che dovrà vedere il Bocale in zone di classifica decisamente diverse. A parte la vecchia guardia, c’è da attendersi molti da nuovi arrivati come Scoppetta, Kamara, Sapone, i quali sono chiamati a dare una marcia in più. Una vittoria sarebbe la soluzione ideale, utile per ritrovare entusiasmo e fiducia nei propri mezzi.  Mister Laface, possiede la giusta esperienza per gestire questi momenti difficili. Soltanto tecnico e squadra possono trovare la via d’uscita. Noi crediamo che il Bocale risalirà la classifica, potendo anche contare su una dirigenza competente e molto attenta. Il campionato dei biancorossi inizia da domani, bisogna crederci tutti insieme, mettendoci quella rabbia agonistica che ha consentito al Bocale di raggiungere traguardi straordinari.