Brancaleone corsaro a S. Lucido contro la Paolana

122

La gara ha visto il Brancaleone durante la prima frazione di gioco tenere il pallino del gioco in mano, con un centrocampo molto alto e aggressivo ed una linea difensiva compatta e vicina alla linea mediana. La prima vera occasione arriva con un tiro al volo di Virgara brillantemente deviato in angolo da Corno. Pericolosa anche la Paolana che per ben due volte riparte, approfittando degli errori del centrocampo ionico. E’ strepitoso Laganà che per ben due volte ferma in uscita Azzinnaro lanciato a rete in solitaria.

Nel secondo tempo il Brancaleone inizia a spingere forte sulle fasce con Virgara e Tripodi, i due veri mattatori della gara. La Paolana cerca di resistere ma grazie anche al lavoro delle due punte Gliglora e Dantraccoli, che centralmente mettono in apprensione la difesa, gli spazi per le incursioni laterali sono sfruttati perfettamente dal Brancaleone. Il gol arriva al 57’ su un’ennesima discesa di Virgara sulla destra con cambio gioco su Tripodi a sinistra che entrato in area viene nettamente fermato con un fallo. L’arbitro Notaro non ha dubbi e assegna il rigore, perfetta e fredda la realizzazione di Montero per il vantaggio. Il Brancaleone ha le occasioni per raddoppiare, prima con Tripodi che tira a lato e dopo con Gligora che sfiora il palo. La Paolana si costruisce l’azione del pareggio all’89’, ma il tiro su cross è debole e Laganà blocca senza patemi.

Tre punti conquistati con una prova intensa e grintosa, ma anche con la perfetta applicazione degli schemi provati in settimana, per un gruppo che si dimostra, nonostante i tanti nuovi arrivi, già compatto e determinato.

Paolana-Brancaleone: 0-1

Paolana: Corno, Portogallo, Pizzino, Ramacciotti, De Luca, Bernardi, Politano, Gualtieri, Mandarano, Azzinnaro, Zicarelli. A disposizione: Staffolani, Semaforico, Palermo, Moroni, Martello, Argentino, Incampo, Carnevale, Mancini Allenatore: Luigi Carnevale

Brancaleone: Laganà, Galletta D., Morabito, Trimboli, Montero, Nucera, Virgara, Dantraccoli,Gligora, Favasuli, Tripodi. A disposizione: Falcone, Mariella, Iannì, Borrello, Cimino, Strati, Libri, Panzera, Mileto.

Allenatore: Alberto Criaco

Arbitro: Notaro (Lamezia)

Ufficio Comunicazione e Stampa