Coppa Italia Dilettanti: Gallico Catona-Reggio Med 0-3

224

Torna di scena la Coppa Italia Dilettanti, giunta agli ottavi di finale, dove c’era tanta attesa per il derby tutto reggino tra Gallico Catona e Reggio Med. Sul terreno di gioco del Lo Presti di Gallico, le due formazioni si sono date battaglia, ma ad avere la meglio è stato il cinismo e la qualità della formazione guidata da mister Misiti. Reggio Med che ha preferito usufruire del turnover, avendo una rosa ben strutturata in tutti i reparti. Primo tempo gradevole ed equilibrato, con il Gallico Catona che parte bene andando in più di un’occasione vicino al vantaggio. La mancanza di cinismo sotto porta evidenziata dai ragazzi di Giovinazzo, favorisce la Reggio Med che poco prima dell’intervallo sblocca il risultato con Gaston Semenzin, vero mattatore di questa sfida.

La ripresa è tutta di marca amaranto, trascinata da un incontenibile Semenzin, il quale completa il suo tris di reti che vale la vittoria finale e probabilmente la qualificazione al turno successivo per gli amaranto. Il Gallico Catona accusa pesantemente il colpo, soprattutto dopo il doppio vantaggio degli ospiti, abili poi nel gestire il risultato fino alla fine. Reggio Med che ha dimostrato la sua superiorità tecnica, contro un Gallico Catona ben messo in campo ma che urge di rinforzi nel reparto avanzato.

Per entrambe le formazioni testa al campionato, chiamate a dover affrontare rispettivamente tra le mura amiche Cotronei e Boca Melito. La stagione è appena agli inizi, Gallico Catona e Reggio Med, hanno tutto per essere protagonisti in un campionato di Eccellenza che anche quest’anno ha fatto intendere di essere duro e molto equilibrato su tutti i fronti.