Gallico Catona, definito lo staff dirigenziale e tecnico

307

Il Gallico Catona vuole trovarsi pronto a ripartire nella sua undicesima avventura in Eccellenza. La squadra reggina proprio in questi giorni ha definito staff dirigenziale e tecnico per la stagione 22/23.

Nove dirigenti a “portafoglio”: Lo Presti, Postorino, Romeo, Gatto, Misiti, Richichi, Mileto, Malavenda, Violante. Nelle fila dirigenziali c’è il ritorno anche dell’ex patron Nello Violante. Neo presidente è l’avvocato Antonio Lo Presti, 42 anni, che subentra a Nino Polito.

Continua l’idillio con il tecnico di Taurianova Peppe Giovinazzo, alla sua quarta edizione, mentre lo staff è così composto: vice Natale Giovinazzo, preparatore atletico Salvatore Gangemi, preparatore dei portieri Angelo Sciaratta, massaggiatore Paolo Morello, magazziniere “Mimmone” Tavella.

Il settore giovanile è affidato al tecnico Enzo Martino, nuovo e prestigioso incarico per lui, mentre  il team manager è Santo Mandalari.

Per ciò che riguarda la campagna acquisti e le eventuali cessioni, il “diesse” Peppe Misiti lavora a maniche rimboccate per completare e migliorare l’organico.

Ai saluti Condemi, Calivà, Infusino, Accinelli, mentre si è alla ricerca di un portiere (Parisi o Fabrizio Pratticò), un difensore (Fayè) e per l’attaccante si segue una pista estera. Arriverà un centrocampista di categoria superiore? Conferme, invece, per l’inossidabile coppia difensiva Calarco e Taverniti. I baby Sofrà e Scaramuzzino hanno tante richieste da società professinistiche.

Adesso si attende di conoscere i nomi delle eventuali new entry o riconferme, che daranno il loro apporto alla squadra per ben figurare nella prossima stagione calcistica.