Gallico Catona, la “nona” sconfitta esterna a Soriano [FOTO]

131

Cade, si rialza, ricade, l’alternanza del risultato è una costante. Ancora vuota la casella delle vittorie esterne per un altalenante Gallico Catona soprattutto lontano dal campo amico. Si perde di misura a Soriano contro una diretta concorrente per la salvezza, la formazione di Condello ripiomba così in zona play out.

In questo girone discendente l’organico è totalmente diverso rispetto all’andata. Rimangono quattro trasferte così di seguito: Lamezia, Trebisacce, Locri e Sambiase.

Dopo i due turni positivi si sperava, è ovvio, di più dalla trasferta di Soriano. Tant’è si guarda avanti.

Mister Condello “piacevolmente” presuntuoso (ma lo sono tutti gli allenatori) confida nell’estro e sulle “palle inattive” dello spagnolo Herrada, sulle dinamicità dell’argentino Heiz, sulla concretezza dell’attaccante Sabatino, sulla duttilità di Michele Bellè, sulle capacità balistiche di Ciccio Violante, sul dinamismo dell’esterno goleador Moio (4 sigilli)  e su una granitica difesa.

Ci vuole continuità di rendimento, evitare cali di tensione e concentrazione, fase delicatissima della stagione. Mister “Giando” Condello tiene unito il gruppo, i nuovi stanno rispondendo alle sollecitazioni, l’ambiente è sereno, il “miracolo” salvezza può essere concretizzato. C’è la nuova coppia delle “meraviglie”, il napoletano Gennaro Sabatino e lo spagnolo Francisco Herrada. Il modulo 4-3-3 è quello giusto adeguato alla caratteristiche dei singoli.

E domenica contro il fanalino di coda Cotronei per conquistare altri tre famelici punti salvezza.

Ecco la galleria fotografica del match a cura di Mimmo Scappatura