Gallico Catona per certificare la salvezza, Scalea per un posto play off

87

Si affrontano domenica al Lo Presti di Gallico due formazioni fra le più in forma, dalle opposte esigenze di graduatoria. Gallico CatonaScalea (all’andata non si giocò e il Gallico Catona perse a tavolino) è una gara stimolante per ambo le contendenti. La formazione di Peppe Giovinazzo “la sfinge” cerca i tre punti per certificare la matematica salvezza raggiungendo la fatidica soglia dei 37 punti mentre lo Scalea ambisce ad un posto play off.

Gallico Catona, che deve recuperare la gara contro la Reggiomed, non disporrà del centrale  difensivo Calarco, 4-3-1-2 lo schieramento con un Mattia Sofrà che giocherà sin dall’avvio, rientra anche il cannoniere Sasà Lancia con Davide Bonadio in gran spolvero in questo finale di stagione incandescente, mentre Ciccio Villa sull’out sta facendo bene, Lorenzo infusino “fuori quota” fra i più bravi della categoria. Rientra in difesa Peppe Marcianò che farà coppia con Taverniti.

E’ un Gallico Catona che vuole chiudere in fretta il capitolo salvezza e poi gestire la programmazione 22/23.