Il Locri batte in Coppa una volenterosa Gioiese [FOTO]

395

Sul sintetico del Lopresti di Palmi è andata in scena per l’ottavo di finale di Coppa Italia GioieseLocri, gara vinta dagli ospiti per 3-0. Gli amaranto dimostrano sul campo la differenza di categoria sin dai primi minuti di gioco, trovando ottimi sbocchi sulle fasce, come nel caso di Lucà che crossa dalla destra per l’accorrente Coffa, il quale di prima intenzione batte e prende il fronte della traversa. La Gioiese si difende bene e cerca di ripartire, ma ad un minuto dalla fine del primo tempo Rodriguez capitola sul gran tiro dal limite dell’area di Vita, che si spegne all’angolo alla sua sinistra.

Secondo tempo è ancora il Locri ad avere due buone occasioni e Rodriguez è bravo a deviare. Su uno dei susseguenti calci d’angolo ottimo inserimento di Sapone, che di testa all’8′ raddoppia per il Locri. Poco dopo risponde il subentrato Sanchez: l’attaccante gioiese entra bene in area ma il suo tiro si spegne tra le braccia del portiere ospite. Ci prova anche Saccà dopo una azione insistita della squadra locale ma anche in questo caso fa buona guardia Loccisano. La Gioiese si porta in avanti ma si espone agli avversari che sfiorano il tris con Catania e con Martinez. Lo stesso Martinez poco dopo parte in contropiede, resiste ad una trattenuta e dà la palla al compagno di squadra Catania che con molta facilità batte in rete a porta sguarnita. Termina così la gara di andata degli ottavi di finale di Coppa con il risultato di 3-0 in favore della squadra ospite.

Ecco le formazioni iniziali delle due compagini:
GIOIESE: Rodriguez, Nicolas, Angilletta, Gambi, Tripodi, Stillitano, Pietrantonio, Solano, Clasadonte, Tomasco, Palacios, Saccà. In panchina: Randazzo, Piromalli, Di Benedetto, Strangi, Mercurio, Caseiro, Sanchez, Spanò, Ascone. Allenatore: Nocera.
LOCRI: Loccisano, Aquino D., Carella, Leto, Vita, Guerrisi, Coffa, Zarich, Sapone, Larosa, Lucà. In panchina: Gagliardotto, Paviglianiti, Pagano, Aquino V., Martinez, Romero, Mallamo, Favasuli, Catania. Allenatore: Mancini.