Il Locri vince contro il Gioiosa ed approda meritatamente in Serie D

169

Dopo 3 anni dalla retrocessione dalla Serie D, il Locri del presidente Mollica ci ritorna stravincendo il campionato di Eccellenza. A farne le spese oggi è stato il malcapitato Gioiosa Jonica dell’ex Scorrano, che nulla ha potuto contro la corazzata amaranto.

Si inizia al piccolo trotto, con i padroni di casa che controllano il gioco, al cospetto degli ospiti che cercano di difendersi sensa affanni. Al minuto 31 il Locri passa in vantaggio con Romero che dal limite lascia partire un bolide imparabile per Caputo. Sulle ali dell’entusiasmo e sostenuti dai propri tifosi, oggi numerosi, al 39′ Sapone dal limite di controbalzo batte il portiere ospite. Nella ripresa al 61′ è Carella che realizza la terza rete su passaggio di Leto. Gli ospiti cercano di reagire, ma i loro attacchi vengono ben controllati dalla difesa amaranto.

La partita non dice più nulla, anche perché sugli spalti è grande festa da parte dei tifosi, che al 89′ vengono deliziati da un bel gol del bomber Carella. Dopo tre minuti di recupero grande festa in campo e sugli spalti.