Locri, le prime parole del patron Mollica

82

Manca poco all’apertura del sipario sulla stagione sportiva 2019/2020 e, dopo le vicissitudini dei mesi scorsi, c’è qualcuno che vuole riportare il Locri in alto e, questo qualcuno, è il presidente Giuseppe Mollica.

Questa la sua presentazione ufficiale: “Oggi sono lieto seppur, con ritardo, di annunciare ufficialmente la mia posizione all’interno dell’AC Locri come presidente, mentre per quanto riguarda la squadra a disposizione di mister Umberto Scorrano, con l’arrivo di Gaetano Bertini, salvo sorprese, si chiude il mercato in area over.
Ho scelto di cimentarmi in questo difficile incarico unicamente per ragioni di cuore.
Ho messo da parte la ragione perché determinato a riportare il Locri in alto; perché il Locri è … Il Locri può …
Sono carico e motivato nonostante una situazione non semplice. Ho ereditato una situazione tragica! ogni giorno emergono nuove situazioni debitorie. Si è ripartiti da zero. Al campo abbiamo ritrovato solo il manto erboso e l’infaticabile Mario.
Io oggi vorrei puntare sul Locri e su Locri e per farlo dobbiamo lavorare tutti creando e ricreando armonia tra società, squadra e tifosi, perché l’ armonia è ciò che serve dopo il recente passato.
Il Locri deve essere una squadra fatta di persone ed aperta a suggerimenti…
Ce la metteremo tutta ma dobbiamo farlo tutti insieme, perché questa maglia amaranto è un patrimonio di tutta la città“.

CONDIVIDI