Palmese, si riparte animati da buoni propositi

332

Giovedì 20 agosto, con il via al classico ritiro precampionato, per la Palmese è ufficialmente iniziata la stagione calcistica 2020-21 (la 77a della sua lunga storia) che, dopo l’amara retrocessione, la vedrà ripartire da quel campionato di Eccellenza che, appena cinque anni orsono, l’avrebbe vista trionfale vincitrice.

Agli ordini del neoallenatore cosentino Germano (un autentico leader il cui primo obiettivo sarà quello di fare gruppo) e del preparatore atletico Ollio sono una ventina circa i calciatori (ancora in prova) che stanno alacremente impegnandosi sul sintetico del Giuseppe Lopresti per guadagnarsi una maglia che rappresenterebbe una tappa molto importante della loro carriera. Tra questi spiccano il possente portiere argentino classe ’97 Javier Martinez, lo scorso anno al Policoro, l’altro numero uno che lo sta affiancando è il promettente under Andrea Zoccali, e l’attaccante senegalese classe ’95, ex Morrone, Fallou Kebe.

A comporre la rosa che verrà ci sta pensando il neodirettore sportivo Alessandro De Rose che, da qui a breve, completerà il mosaico neroverde per far si che possa ben figurare in un torneo dove la squadra da battere sarà la Vigor Lamezia dell’ambiziosissimo presidente Felice Saladini.

Intanto è già tempo di amichevoli e il primo appuntamento per l’undici neroverde è fissato per sabato 29 agosto al Marco Lorenzon contro il Rende.