Palmese, umiliante tonfo in casa della Vigor Lamezia [Highlights]

169

Secondo scivolone consecutivo in casa Palmese che, dopo aver lasciato l’intera posta alla Stilese, cede anche al Guido D’Ippolito di Lamezia Terme con l’undici di Massimo Morgia a banchettare lautamente in virtù del roboante 7-0 inferto a una squadra che si è lasciata infilzare dopo neppure due giri di lancette chiudendo la prima frazione di gioco sotto di quattro reti. Una squadra (scesa in campo con: Caputo, Tall, Todaro, Diagne, Pititto, N’Dione, Barrese, Kebe, Okoye, Dieme, Mancini) che se non si rimetterà subito in carreggiata rischia seriamente di precipitare sempre più in basso. Mattatore di giornata per i pimpanti ragazzi in maglia biancoverde è stato l’esperto attaccante gelese classe ’85 Zuppardo la cui tripletta, messa a segno nei primi quarantacinque, ha messo le ali alla Vigor Lamezia che ha rimpolpato il punteggio con: Russo, Foderaro, Gullo e Barrow.

Mercoledì 21 ottobre sarà nuovamente campionato con il turno infrasettimanale che vedrà i neroverdi affrontare al Giuseppe Lopresti, riaperto, seppur parzialmente, al pubblico, la Paolana. Cosentini che ritornano a Palmi a cinque anni di distanza dall’ultimo confronto (Eccellenza 2014-15), i primi della serie andarono in scena sul finire degli anni ’30, terminato con un pirotecnico 4-3 in favore della Palmese che trovò il guizzo vincente con Corsale in zona cesarini.

Gli highlights della partita a cura della società vigorina.