Per il Gallico Catona è un momentaccio, domenica a Bovalino match salvezza

64

Quarta sconfitta consecutiva, l’ottava esterna: è un momento no per il Gallico Catona.

A Bovalino è scontro salvezza, il Gallico Catona non può permettersi ulteriori passi falsi,. Organico infoltito, la società sta facendo di tutto per compiere un autentico miracolo chiamato salvezza fra tante difficoltà oggettive. Si è nella fase topica della stagione. Sale l’adrenalina, la tenuta atletica e psicologica è basilare, si fa tutti quadrato. Calma e saldezza di nervi. All’andata ebbe la meglio il giovane Gallico Catona, in questo girone discendente l’organico è totalmente diverso rispetto all’andata.

Mister Condello confida nell’estro e sulle “palle inattive” dello spagnolo Herrada, sulla dinamicità dell’argentino Heiz, sulla duttilità di Michele Bellè, sulle capacità balistiche di Ciccio Violante (4 reti) e su una granitica difesa.

Due nuovi innesti. L’attaccante Sabatino Gennaro, classe 1997, attaccante proveniente dalla Promozione campana e il centrocampista Garzia Mario, classe 1998, proveniente dalla Promozione pugliese.

CONDIVIDI