Locri, buona la prima nel match contro la Vallata

169

Prima uscita stagionale per il Locri del tecnico Caridi, che sul campo della Vallata del Torbido porta a casa un’importante vittoria. Partita chiusa già nei primi 25 minuti con bomber Zampaglione che firma una doppietta personale. Un Locri che ha giocato con tanto agonismo, badando al sodo contro un avversario grintoso. Il tecnico Alia avrà da lavorare molto per raggiungere l’obiettivo della salvezza.

Partono bene gli ospiti che al 10′ sono pericolosi con Zampaglione che solo davanti al portiere sbaglia clamorosamente. Al 21′ Locri in vantaggio su calcio di rigore, assegnato dall’arbitro per un netto fallo su Gueye. Tre minuti più tardi il Locri raddoppia ancora con Zampaglione che su preciso assist di Ciccone realizza il raddoppio.

Nella ripresa gli amaranto controllano senza affanni la partita e gli attacchi sterili dei padroni di casa, ben controllati dall’attenta difesa locrese, ma sono i ragazzi di mister Caridi ad avere le occasioni per realizzare la terza rete, sprecate però malamente. Poi consueta girandola di sostituzioni e nulla di rilevante da segnalare, fino al fischio finale del signor Gallera di Catanzaro.

Un buon test per gli amaranto di mister Caridi già concentrati per la prossima gara interna di Coppa contro il Gioiosa Jonica ancora a porte chiuse.

VALLATA DEL TORBIDO: Rucco, Coluccio, Noto, Raschillà,  Sagna, Siciliano, Lascano, Djanrine, Diane, Villar, Megna. In panchina: Tavernese, Catalano, Fuda, Galluzzo, Bruzzese F., Bruzzese C., Sgambellone. All.: Giuseppe Alia.
LOCRI: Zampaglione D., Manganaro, Aquino V., Zampaglione D., Lorecchio, Ciccone, Gueye, Dascoli, Taverniti, Coffa, Favasuli. In panchina: Loccisano, Bruzzese, Aquino D., Romeo, Vita, Pipicella, Zarich, Catania, Lucà. All.: Sandro Caridi.
ARBITRO: Salvatore Gallella di Catanzaro (Angelo Mazza e Marco Grimaldi di Reggio Calabria)
MARCATORI: 21′ pt Zampaglione (rig.), 24′ pt Zampaglione