Continua la scia di vittorie per la Segato Women, battuta il Cus Cosenza

132

Si conclude per 2 a 1 a favore delle padrone di casa della Segato Women Juventus ai danni del Cus Cosenza la quinta giornata di campionato di Serie C femminile.
Vittoria sul filo del rasoio per le ragazze di Melicucco che in un match dai tanti alti e bassi, riesce a conquistare l’intera posta in palio che gli vale il momentaneo primato in classifica.

Partita molto combattuta con le due squadre che si affrontano a viso aperto e che dopo essersi studiate mettono in mostra l’alto livello tecnico delle due compagini con azioni rocambolesche da un lato all’altro del campo.
È la Segato a sbloccare la partita con un gran bel gol di Loprevite che innescata da Florio si invola sulla fascia e mette a segno un diagonale che batte la Merante che fino a quel momento aveva disinnescato tutte le azioni offensive della squadra del tecnico Oliveri.
Il primo tempo di conclude sul parziale di 1 a 0 per le padrone di casa.

Nella ripresa il Cus non ci sta e riesce ad agguantare il pareggio con Lizzi che batte  Gerace, impeccabile fino a quel momento.
1 a 1 palla al centro ma si vede subito che il risultato sta stretto ad entrambe le squadre che non si risparmiano, si arriva così al quinto fallo a favore della Segato, sul dischetto si presenta Mirafiore ma Merante è brava a sventare il pericolo. Continuano le azioni concitate da una parte e dall’altra e quando la partita sembra ormai chiusa l’arbitro fischia il secondo tiro libero a favore della Segato, stavolta sul pallone ci va Loiacono che con una rasoiata batte il portiere avversario e segna il goal vittoria del 2 a 1.

Onore e merito anche alle cosentine che hanno mostrato un bel gioco e applausi a Romola e compagne che ci hanno creduto fino in fondo mostrando ancora di più la compattezza di un gruppo che non molla mai.
Adesso un turno di riposo per la Segato e appuntamento all’8 febbraio nella partita contro il S.Giovanni.

Carmen Riganati
Dirigente Segato Women Juventus