Bovalino Calcio a 5, brutto esordio in A2

63
Esordio amaro per il Bovalino Calcio a 5, che sul parquet amico cede l’intera posta al Taranto. Visto il roster costruito, sicuramente la società presieduta da Vincenzo Scarpino avrebbe voluto migliore esordio nel campionato di Serie A2, ma siamo sicuri che i ragazzi guidati dal tecnico Venanzi sapranno regalare in futuro tante soddisfazioni a tifosi e società. Occhio ora alla prossima gara che vedrà la squadra jonica andare a far visita ai bianconeri del Futsal Polistena, in un derby tutto da seguire.
Ecco il comunicato della società sulla partita contro Taranto.
“Arriva una sconfitta pesante alla prima in serie A2 per gli amaranto. Un 2 a 7 che non lascia spazio ad interpretazioni, nonostante la squadra ci abbia provato con impegno.
La cornice di pubblico è limitata a causa delle restrizioni dovute all’emergenza sanitaria, ma nonostante ciò i posti regolarmente prenotabili sono pieni! Un bellissimo segno di vicinanza da parte della nostra gente.
I ragazzi di Venanzi, orfani di Crivi e Villoria, cadono sotto i colpi di Taranto nel primo tempo, andando in triplo svantaggio. La squadra combatte e va a segno prima con Martino, poi con Casagrande. Ma non basta, la ripresa è senza storia e gli ospiti ne fanno altri 4.
La situazione generale e la carenza di amichevoli hanno sicuramente pesato, ma la prestazione odierna non rispecchia assolutamente il valore del roster che abbiamo costruito”.