Coronavirus, il messaggio di capitan Martino del Futsal Polistena

53

In un momento così delicato a causa del Coronavirus, il capitano del Futsal Polistena Antonino Martino ha scritto un messaggio toccante alla dirigenza, ai compagni di squadra, allo staff tecnico, ai tifosi e agli appassionati di futsal.

Ecco il testo del messaggio

Mi mancate. Mi mancano i sorrisi e gli abbracci. Le cene, le riunioni e i battibecchi. Mi manca soprattutto l’adrenalina del sabato pomeriggio, la tensione dentro lo spogliatoio prima di una partita. Mi manca vederci lottare, sudare, segnare e gioire. Mi manca soffrire con voi ed esplodere di felicità al fischio finale dopo una vittoria. Mi mancano gli sguardi del presidente e dei dirigenti, le loro facce tese durante la gara. Mi manca il mister che, quando tutto sembra andare storto, basta guardarlo e torna il sereno.

È tutto surreale, è una sensazione stranissima. Non vedo l’ora di tornare a scherzare con voi. Spero passino in fretta questi giorni, perché alla fine – ne sono certo – andrà tutto bene e presto torneremo ad abbracciarci più forte di prima.

A voi, cari tifosi e semplici appassionati di futsal, dico soltanto una cosa: restate a casa. Distanti, ma sempre uniti, soprattutto in queste occasioni“.