Doppio Juninho, Gallinica e Dentini: il Futsal Polistena cala il poker

18
Riceviamo e pubblichiamo

Al termine di una partita combattuta e giocata a viso aperto tra entrambe le squadre, il Futsal Polistena conquista la terza vittoria stagionale, riuscendo ad avere la meglio con il risultato finale di 4-2 sul Manfredonia nell’incontro valido per la sesta giornata del girone “C” di Serie A2.

Futsal Polistena che parte con il quintetto formato da Martino tra i pali, poi Freddy Santos, Gallinica, Fortuna e Juninho. Rispondono gli ospiti con Soloperto in porta, poi Boutabouzi, Riondino, Aguilera e Ganzetti. Nella prima frazione di gioco, le due squadre si studiano cercando di capire le intenzioni dell’avversario e anche il risultato al termine dei primi venti minuti la dice lunga sull’andamento del match: 1-0 per i padroni di casa grazie al calcio di rigore ben trasformato da Juninho a 12’01”. Non sono mancati neppure i cartellini gialli, ben quattro per i padroni di casa e uno per gli ospiti. In mezzo l’espulsione del tecnico locale Molluso. A inizio ripresa, il Futsal Polistena va di nuovo in gol, sempre con Juninho, per il momentaneo 2-0. Il Manfredonia, però, rimette tutto in discussione a 4’48’’, quando Boutabouzi accorcia le distanze sugli sviluppi di un calcio di rigore. Nell’occasione, è stato ammonito Juninho. A 13’13’’ arriva il gol del pari del Manfredonia con La Torre. I padroni di casa inseriscono, dunque, il portiere di movimento e la scelta produce gli effetti sperati, con Gallinica che, a 15’03’’, riporta di nuovo in avanti i suoi. A pochi secondi dal fischio finale, la rete del definitivo 4-2 a opera di Dentini. Da segnalare il rosso estratto a Gallinica a partita conclusa.

Vittoria importantissima, dunque, per Martino e compagni, che salgono a quota 10 in classifica. Bocciata senza mezzi termini la direzione arbitrale del duo composto dai signori Paolo Lapenta, della sezione di Moliterno e Arrigo D’Alessandro, della sezione di Policoro. Nel prossimo turno, il Futsal Polistena farà visita alla Magic Crati Futsal.

FUTSAL POLISTENA – MANFREDONIA 4-2
FUTSAL POLISTENA: Bruno, Dentini, Simari, Minnella, Gallinica, Juninho, Freddy Santos, Macrì, Martino, Fortuna, Prestileo, Malara. Allenatore: Giuseppe Molluso.

MANFREDONIA: Fiotta, La Torre, Spano, Trimigno, Jesè Rama Priego, Boutabouzi, Riondino, Gaku, Soloperto, D. Aguilera, Ganzetti, Murgo. Allenatore: Massimiliano Monsignori.

ARBITRI: Paolo Lapenta di Moliterno e Arrigo D’Alessandro di Policoro. CRONO: Francesco Saverio Mancuso di Vibo Valentia.

MARCATORI: 12’01” pt Juninho (FP-rig.); 00’55” st Juninho (FP); 04’48” Boutabouzi (MAN-rig.); 13’13” La Torre (MAN); 15’03” Gallinica (FP); 19’46” Dentini (FP).

NOTE: Ammoniti Freddy Santos, Dentini, Bruno, Juninho, Fortuna, Malara (FP); Riondino, Ganzetti (MAN). Espulsi il tecnico di casa Giuseppe Molluso e Gallinica, quest’ultimo a partita conclusa.

CONDIVIDI