Polisportiva Futura, arriva la conferma del direttore tecnico

43

La Polisportiva Futura non poteva fare a meno delle idee e dell’esperienza di Angelo Saccà, confermatissimo direttore tecnico del team gialloblù. Il legame tra Saccà e la Futura è praticamente indissolubile, considerando che proprio lui è stato il primo allenatore della storia del club. Tornato in società lo scorso dicembre, Saccà continuerà a dispensare strategie e linee guida anche nella stagione che vedrà la formazione di Motta San Giovanni-Lazzaro calcare i parquet della serie A di calcio a 5.

«É una scommessa che ho accettato 9 anni fa, quando mi ha chiamato Nino Mallamaci per prendere per mano la società in D, il mio sogno era portarla in A», confessa Saccà dopo la rituale stretta di mano con la dirigenza.

Una stagione avvincente, da vivere con grande entusiasmo: «Siamo una matricola, ma secondo me ci toglieremo tante soddisfazioni, si punterà sulla salvezza tranquilla».

Saccà parla delle prime mosse di mercato, con le conferme e i nuovi arrivi: «É il giusto mix per affrontare un torneo complicato, ci sono i ragazzi che hanno qualità e esperienza, ma anche calcettisti che conoscono la A2. La mossa del portiere Guilherme é ottima, sono certo che sorprenderà tutti».